#NBA: Minnesota e Ricky Rubio fanno piangere i Lakers all’esordio stagionale

E’ arrivata una sconfitta nell’esordio stagionale dei nuovi Los Angeles Lakers. Dopo una grande prima frazione di gioco, i gialloviola hanno dovuto arrendersi al ritorno di Minnesota che, guidata da un superlativo Ricky Rubio (28 punti e 14 assist), ha sbancato lo Staples Center con il risultato finale di 111-112.

Brutto esordio per i Lakers
Brutto esordio per i Lakers

Kobe Bryant rientra dal lungo infortunio giocando 29′ importanti, mettendo a segno 24 punti (anche se con qualche errore di troppo al tiro) e risultando il miglior marcatore dei gialloviola. Buona prova anche per Julius Randle e per il neoacquisto Lou Williams che però ha fallito il tiro della vittoria sulla sirena. Male la scelta n°2 dell’ultimo Draft, D’Angelo Russell che ha chiuso con appena 4 punti in 26′ con 3 palle perse e un misero 2/7 al tiro. Da lui ci si aspetta sicuramente di più. A Minnesota, oltre al grandissimo Rubio, ha fatto una bella impressione Towns che ha chiuso la sua gara d’esordio nella NBA con 14 punti (con 6/10 al tiro) e 12 rimbalzi.

Rubio ha dedicato la vittoria a Flip Saunders scomparso la scorsa settimana a causa di una grave malattia.

Rubio dedica la vittoria a  Flip Saunders
Rubio dedica la vittoria a Flip Saunders

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *