NBA Playoff: Pacers-Heat e Spurs-Thunder sono le Finali di Conference

Nella notte anche gli Indiana Pacers e gli Oklahoma City Thunder hanno staccato il pass per le Finali di Conference 2014 dove raggiungono rispettivamente i Miami Heat ed i San Antonio Spurs. Alla fine hanno ottenuto la qualificazione le squadre che ci aspettava all’inizio di questi bellissimi Playoff NBA 2014 ed ora ci sarà da divertirsi. I favoriti? I campioni in carica dei Miami Heat naturalmente, ma anche le altre squadre hanno le loro chance per il titolo.

L’accesso alle Finali di Conference degli Indiana Pacers è arrivata con la vittoria in trasferta sul campo di Washington in una partita in cui i Pacers sono stati trascinati da un grandissimo David West. L’ala di Indiana segna 8 punti dei sui 29 totali nel break decisivo (17-2) che consegna partita e qualificazione ai Pacers. E’ stata una grande impresa quella compiuta dai Thunder in gara-6. Trascinati da un grande Kevin Durant (39 punti e 16 rimbalzi) sono andati a sbancare lo Staples Center di Los Angeles dopo essere stati sotto anche di 16 punti nella prima parte dell’incontro. I Clippers ci hanno provato in tutti i modi, ma non è bastato un CP3 da 25 punti ed 11 assist. Per la squadra di Doc Rivers è stata decisiva la sconfitta in gara-5 ad Oklahoma, una partita che avrebbe cambiato completamente la storia di quella che probabilmente è stata la serie più bella di queste Semifinali di Conference.

Proviamo ora ad analizzare le Finali di Conference che prenderanno il via Domenica 18 Maggio ad Indianapolis.

Pacers-Heat: E’ il remake della Finale di Conference dello scorso anno quando gli Heat dovettero sudare le proverbiali 7 camicie (in 7 partite) per avere la meglio dei Pacers. Quest’anno la sfida si ripropone a campi invertiti, visto che il fattore campo quest’anno premia la squadra di coach Vogel che ha chiuso al primo posto la Eastern Conference. In questi playoff Lebron James e compagni hanno giocato in controllo fino ad ora, perdendo una sola partita sul campo di Brooklyn, ed ovviamente partono con i favori del pronostico, soprattutto se King James sarà supportato a dovere da Wade, Bosh e Allen. I Pacers invece hanno faticato moltissimo contro Atlanta (4-3) ed anche contro i Wizards (4-2) non hanno brillato. Sembra però che Paul George e compagni stiano pian piano ritrovando lucidità e spirito di squadra, ma quanto visto fino ad ora non può bastare contro gli Heat, soprattutto perchè Wizards ed Hawks non sono certo due banchi prova attendibili. Molto dipenderà dalla difesa della squadra di coach Vogel e dalla capacità di Hibbert di stare dentro alla partita sia difensivamente che offensivamente contro un avversario difficile come Chris Bosh. Secondo me gli Heat vinceranno in scioltezza per 4-1.

Spurs-Thunder: Questo è il remake della Finale di Conference del 2012 quando i favoritissimi Spurs, avanti per 2-0 nella serie, nelle quattro partite successive si fecero divorare dai giovani Thunder che chiusero 4-2 e volarono verso la loro prima Finale NBA. In questo momento gli Spurs sono sicuramente la squadra più forte della NBA insieme agli Heat, ma per loro i Thunder sono il peggior avversario contro la quale giocare. A differenza dei Clippers però coach Pop può cercare di mettere a freno il talento di Kevin Durant grazie a Kawhi Leonard che ha letteralmente dominato nella serie chiusa 4-1 contro Portland. Gli Spurs arrivano a queste Finali di Conference con un grosso punto interrogativo. Tony Parker ha accusato un problema muscolare contro i Blazers e potrebbe non essere al 100%. Considerando che il francese dovrà vedersela contro la fisicità di Russel Westbrook non è certo una gran notizia per gli Spurs che comunque sia nelle ultime partita hanno avuto moltissimo sia da Mills che da Green. E poi c’è sempre Manu Ginobili che sembra arrivato a questi playoff in un grandissimo stato di forma. Il pronostico è difficilissimo e si potrebbe chiudere con una gara-7, ma visto che vorrei vedere un italiano vincere il titolo NBA, spero che vincano gli Spurs di Marco Belinelli, magari con un bel buzzer beater del n°3 degli Spurs.

Durant ha trascinato i Thunder in Finale di Conference
Durant ha trascinato i Thunder in Finale di Conference

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *