#NBA: Russell Westbrook, se questo non è un #MVP….

Siamo ormai al termine della regular season NBA e da tempo si discute su chi sarà premiato con il titolo di MVP. Si può davvero pensare di non assegnarlo a Russell Westbrook? Contro gli Orlando Magic il leader dei Thunder ha messo a segno la 38ª tripla doppia stagionale, chiudendo la gara con 57 punti, 13 rimbalzi e 11 assist, trascinando Oklahoma alla vittoria su Orlando. Con questa prestazione monstre Westbrook ha fatto registrare la tripla doppia con più punti segnati (57) nella storia della NBA. Se nelle prossime 8 partite metterà a segno altre 3 triple doppie riuscirà a pareggiare il record storico di Oscar Robertson.

La 37ª tripla doppia stagionale era arrivata due giorni prima con un’altra prestazione clamorosa da 37 punti, 13 rimbalzi e 10 assist, in cui Westbrook aveva guidato la sua squadra ad una clamorosa rimonta contro Dallas, segnando 16 degli ultimi 18 punti dei Thunder, guidando OKC nel break di 14-0 in cui ha realizzato anche il canestro della vittoria a 7” dalla fine della partita.

La 1ª tripla doppia stagionale era arrivata invece il 28 ottobre nella partita vinta da OKC contro i Suns, chiusa da Westbrook con 51 punti, 13 rimbalzi e 10 assist, la prima con almeno 50 punti segnati dai tempi di Kareem Abdul Jabbar. Con questa prestazione si era capito subito che tipo di stagione avrebbe giocato Westbrook, anche se era difficile immaginare che avrebbe potuto frantumare così tanti record.

Dopo 74 partite di stagione regolare Westbrook sta viaggiando con delle medie da tripla doppia, con 31.8 punti, 10.6 rimbalzi e 10.4 assist ed è probabile che a questo punto riesca a chiudere la stagione con una tripla doppia di media. L’unico ad essere riuscito in questa impresa è Oscar Robertson che nella stagione 1961-62 con la maglia dei Cincinnati Royals chiuse la regular season con 30.8 punti, 11.4 assist e 12.5 rimbalzi a partita (ma non vinse l’MVP che andò a Bill Russell).

Senza dubbio anche James Harden, LeBron James e Kawhi Leonard stanno giocando una grandissima stagione, ma quello che sta facendo Westbrook quest’anno è qualcosa di clamoroso ed è giusto che sia premiato come merita.

38ª tripla doppia stagionale per Westbrook
38ª tripla doppia stagionale per Westbrook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *