#NBA: Russell Westbrook si inventa un auto-assist allo scadere!

Nell’ultima partita giocata (e vinta) dagli Oklahoma City Thunder contro gli Utah Jazz abbiamo assistito all’ultima grande invenzione di Russell Westbrook. Il playmaker dei Thunder alla fine del secondo quarto di gioco si è inventato un auto-assist da una rimessa dal fondo. Sul cronometro mancavano appena 7 decimi di secondo ed il #0 dei Thunder non riusciva a trovare un uomo libero a cui passare la palla. In suo aiuto è arrivato Rodney Hood, giocatore dei Jazz, che gli ha dato la schiena. Westbrook  ha lanciato la palla contro la schiena di Rodney Hood riprendendola al volo e tirando, il tutto in un attimo. Canestro! O meglio, il canestro dell’anno! Un mix di astuzia, tecnica e rapidità.

Grazie a questo canestro i Thunder sono andati al riposo lungo sotto per 51-38 e poi hanno vinto la partita dopo un overtime per 104-98 grazie allo stesso Westbrook ed al solito Kevin Durant.

Russell Westbrook
Russell Westbrook

La descrizione del gesto tecnico di Westbrook non gli rende sicuramente giustizia, quindi ecco qua sotto il Video del suo incredibile canestro:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *