#NBA: Stephen Curry ed i Golden State Warriors ingranano la quinta. Battuti i Clippers

Non sembrano volersi fermare i Golden State WarriorsStephen Curry che nella notte NBA hanno calato il pokerissimo, vincendo la loro quinta partita consecutiva nella partita giocata alla Oracle Arena contro i Clippers. A decidere la partita è stato ancora una volta l’MVP della passata stagione. Il n°30 dei Warriors ha preso in mano la squadra nella volata finale in cui i campioni NBA in carica hanno recuperato un passivo di 10 punti negli ultimi 8′ della partita.

Per Stephen Curry sono arrivati 11 punti di fila, con 3 triple, negli ultimi minuti della partita. Ma a rimettere la partita sul binario giusto c’è voluto anche Harrison Barnes che con 10 punti consecutivi è stato determinante. Curry ha chiuso con 31 punti ed un più che discreto 7/11 da 3 punti.

Con la partita di questa sera Curry è arrivato a 179 punti segnati nelle prime 5 partite di campionato, quindi 35.8 punti di media. Solo MJ fece meglio nel lontano 1991/1992.

I Clippers hanno rimediato quindi la loro prima sconfitta stagionale, ma la squadra di Doc Rivers sembra poter essere da vero la prima candidata al ruolo di contender ad Ovest. Spurs permettendo…..

Ecco qua il link al video della Top Ten della notte NBA. C’è anche Steph….

31 punti per Stephen Curry nella partita contro i Clippers
31 punti per Stephen Curry nella partita contro i Clippers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *