#NBA: Tim Duncan ha annunciato il ritiro

Dopo 19 stagioni NBA ricche di successi Tim Duncan ha deciso di ritirarsi chiudendo una grandissima carriera che lo ha visto protagonista prima a Wake Forest e poi con i San Antonio Spurs. A 40 anni era arrivato il momento di dire basta e lo ha fatto alla sua maniera, in silenzio, senza troppo clamore, restando all’interno degli schemi del personaggio che è sempre stato.

Duncan è considerato giustamente come una delle più forti ali grande di tutti i tempi. Il suo approdo ai San Antonio Spurs ha permesso alla franchigia allenata da coach Popovich di diventare una candidata al titolo NBA, titolo che Duncan e gli Spurs hanno vinto per ben 5 volte negli anni 1999, 2003, 2005, 2007 e 2014. Ai premi di squadra si sommano diversi riconoscimenti individuali come i 2 titoli di MVP della regular season ed i 3 titoli di MVP delle finali NBA ed ovviamente è stato rookie dell’anno nel 1998. Nella sua carriera si contano anche 15 apparizioni all’NBA All-Star Game, ma non credo proprio che a Tim importasse molto della partita delle stelle. Inoltre nei suoi 19 anni di carriera è stato scelto per 10 volte nel miglior quintetto della NBA ed 8 nel miglior quintetto difensivo. Nelle sue prime 13 stagioni NBA ha chiuso sempre la stagione regolare con una doppia-doppia di media in punti e rimbalzi

Al momento del suo ritiro Tim Duncan è il giocatore ad aver giocato più minuti in gare di playoff ed anche quello che ha realizzato il maggior numero di doppie-doppie in gare di playoff. Il 5/12/2014, all’età di 38 anni e 225 giorni, è diventato il terzo giocatore più anziano a far registrare una tripla-doppia nella partita giocata contro i Memphis Grizzlies.

Negli anni si è guadagnato l’appellativo di The Big Fundametal grazie alla tecnica sopraffina, alla pulizia del suo gioco ed alla cura dei particolari.

Lascia il gioco uno dei più grandi giocatori che abbia mai visto, un giocatore che negli anni ho imparato ad apprezzare per i moltissimi aspetti del suo gioco e per il suo essere leader in maniera silenziosa. Inoltre Tim è stato uno dei più grandi avversari dei miei Lakers e di Kobe Bryant.

Grazie di tutto Tim.

NBA: Tim Duncan ha annunciato il ritiro
NBA: Tim Duncan ha annunciato il ritiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *