#NBA: un grande #Gallinari obbliga i Warriors alla 3ª sconfitta stagionale

Nella notte i Denver Nuggets hanno battuto al Pepsi Center i Golden State Warriors con il punteggio finale di 112-110 grazie ad una prestazione sontuosa di Danilo Gallinari. Con questa sconfitta i Golden State Warriors portano il loro record stagionale a 36-3 e rimangono comunque in linea per provare a centrare il miglior record di sempre che appartiene ai Chicago Bulls d Michael Jordan che nella stagione 1995/1996 chiusero la regular season con un record di 72-10.

Gallinari ha chiuso la partita con 28 punti, 5 rimbalzi, 2 assist ed 1 importantissima palla recuperata. Sul punteggio di 109-107 in favore dei Nuggets infatti Gallinari ha portato via il pallone a Stephen Curry lanciando il contropiede del 111-107. Klay Thompson con una tripla porta il punteggio sul 111-110 con poco più di 3″ da giocare e subito dopo il Gallo viene mandato in lunetta: l’azzurro fa 1/2 e porta il punteggio sul 112-110. Dall’altra parte Klay Thompson prova il miracolo che però non avviene ed i Nuggets centrano così una bellissima vittoria.

28 punti per Gallinari contro i Warriors
28 punti per Gallinari contro i Warriors

In casa Golden State solita grande prova di Stephen Curry che ha chiuso la partita con 38 punti, 20 dei quali segnati nell’ultimo quarto. Ma questa volta non sono bastati.

Ecco qua sotto il video con gli highlisghts della partita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *