#NbaFinals 2015: Golden State vs Cleveland è Curry vs Lebron James. Chi vincerà il Titolo?

A partire da questa notte i Cleveland Cavaliers ed i Golden State Warriors si giocheranno il Titolo NBA 2015. Se lo giocheranno anche due ragazzi nati ad Akron a poco più di 3 anni di distanza l’uno dall’altro. La città dell’Ohio infatti ha dato i natali sia a Lebron James, nel Dicembre del 1984, sia a Stephen Curry, nel Marzo del 1988. Sono i leader delle due squadre ed anche i due migliori giocatori del pianeta. Sarà una sfida spettacolare, ma per portare a casa il Larry O’Brien Trophy avranno bisogno anche del cosiddetto “supporting cast“, ovvero dei compagni di squadra, perchè a questo giochino non si vince mai da soli.

Lebron James vs Stephen Curry
Lebron James vs Stephen Curry

Golden State Warriors avranno il vantaggio del fattore campo grazie all’incredibile record di 67-15 con il quale hanno chiuso la stagione regolare. Le prime due gare delle NBA Finals si giocheranno quindi alla Oracle Arena che come sempre sarà una bolgia. La serie, al meglio delle 7 partite, si trasferirà poi a Cleveland per almeno 2 partite. La speranza di tutti i tifosi della palla a spicchi è quella di vederne 7 di partite, che secondo la classica formula delle Finals si giocheranno con la sequenza 2-3-2.

Chi sono i favoriti? E’ troppo facile dire che i Golden State Warriors hanno moltissime possibilità di portare a casa il titolo NBA che manca dal lontano 1975. Sarà molto più difficile per i Cleveland Cavaliers portare a casa il primo titolo della loro storia e che tornano in finale per la seconda volta dopo la loro unica apparizione datata 2007.

Golden State, oltre al fattore campo, ha dalla sua parte una squadra lunghissima che darà la possibilità a Steve Kerr di alternare molti quintetti per cercare di far male ai Cavs su entrambi i lati del campo. A livello offensivo i Warriors giocheranno tenendo alto il ritmo come hanno sempre fatto nel corso della stagione, mentre in difesa dovranno fare un grandissimo lavoro su Lebron James sperando che i raddoppi e le attenzioni riservate al n°23 non lascino troppo spazio agli altri giocatori che nei playoff hanno alzato il loro livello di gioco in modo esponenziale (su tutti Dellavedova e JR Smith). L’unica debolezza dei Warriors potrebbe essere di tipo caratteriale, anche se Curry e compagni nelle ultime due serie contro Memphis e Houston hanno dimostrato di essere prontissimi per giocare partite di questo livello.

Cleveland per cercare di portare a casa il titolo NBA dovrà contare non solo su Lebron James, ma anche e soprattutto sul “supporting cast” che fino ad ora è stato l’arma in più della squadra di coach Blatt. Sembra che Irving sia abile e arruolato per le Finals, ed è una grande notizia per i Cavs, anche se bisognerà vedere quel’è il livello della sua condizione fisica. Per impensierire i Warriors Lebron avrà bisogno delle triple di JR Smith e di Jumaine Jones, dell’esuberanza fisica e dei rimbalzi di Tristan Thompson, dell’intensità di Dellavedova e della presenza sotto le plance di Mogzov. Ma soprattutto Cleveland dovrà riuscire a difendere forte ed a contenere l’attacco dei Warriors così come è riuscita a fare nel corso di tutti i playoff 2015 nei quali la squadra di Blatt è stata quella che ha concesso meno punti agli avversari.

Ormai manca poco e siamo pronti a goderci lo spettacolo. I Love This Game!!!

NBA Finals 2015
NBA Finals 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *