Nel Michigan freddo e gelo fanno diventare un Faro una Scultura di Ghiaccio

La recente ondata di freddo e gelo che ha colpito il Nord-Est degli Stati Uniti ha portato a delle situazioni scenografiche che rimandano al film del 2004 dal titolo “The Day After Tomorrow”. Una delle regioni americane più colpite dall’ondata di gelo è senza dubbio il Michigan ed infatti nell’omonimo lago, il Lago Michigan (un lago di origine glaciale che fa parte dei Grandi Laghi del Nord America), si sono presentati gli scenari più interessanti. Ovviamente parlo dal punto di vista fotografico, visto che la tempesta di ghiaccio e gelo ha provocato morti e disagi in tutto il Nord America.

Nelle foto qua sotto, alcune delle quali scattate dal bravissimo Thomas Zakowski che ha viaggiato lungo il Lago Michigan alla ricerca di scenari fotograficamente interessanti, si può capire la forza bruta della natura che ha portato le temperature fino ai 50° sotto zero. I giganteschi fari che si trovano lungo le coste del Lago Michigan infatti si sono completamente ghiacciati nel corso dei giorni e . Molti ciclisti (ma non solo) invece hanno sfruttato la situazione per farsi un bel giro in bicicletta sulla superficie ghiacciata del Lago.

Un faro ghiacciato sul Lago Michigan
Un faro ghiacciato sul Lago Michigan
Un faro ghiacciato sul Lago Michigan
Un faro ghiacciato sul Lago Michigan
Ice Biking sul Lago Michigan
Ice Biking sul Lago Michigan
Ice Biking sul Lago Michigan
Ice Biking sul Lago Michigan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *