#Netflix entrerà nel pacchetto #Sky

La scorsa settimana Sky e Netflix hanno raggiunto un accordo di collaborazione secondo il quale i contenuti della piattaforma di streaming saranno presto visibili anche sulla pay tv satellitare. Dopo essere stati grandi nemici, Sky e Netlix hanno quindi deciso di allearsi, evitando di farsi concorrenza e dando vita ad un’alleanza che cambierà in modo netto lo scenario della televisione a pagamento.

Non si tratta comunque di una fusione. Le due società resteranno distinte e separate, ma partire nel 2019 ci sarà la possibilità di includere all’interno del pacchetto Sky anche alcuni contenuti Netflix. I primi a testare questa rivoluzione televisiva saranno i Paesi del nord-Europa, con la UK che farà da apripista. Per l’Italia ancora non si conoscono i dettagli, ma molto presumibilmente bisognerà aspettare la fine del 2019 per vedere che tipo di offerta si vedranno recapitare i clienti di Sky.

Ma questo accordo a chi porterà maggiori vantaggi? E’ difficile dirlo. In questo modo Sky potrà proporre ai suoi utenti un pacchetto più invitante, perché le serie TV proposte da Netflix sono le più richieste in tutto il mondo. Per Netflix invece è un modo per far conoscere i propri prodotti a chi ancora non si è affacciato alla piattaforma streaming più famosa al mondo. In generale, Netflix non ha niente da perdere, mentre per Sky questa mossa potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio, perché i suoi abbonati potrebbero decidere in futuro di abbandonare la TV satellitare e passare direttamente a Netflix.

Netflix entrerà nel pacchetto Sky
Netflix entrerà nel pacchetto Sky

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *