Nexus 5X e Nexus 6P sono i due nuovi #smartphone di #Google

La scorsa settimana Google ha annunciato i due nuovi smartphone della serie Nexus, realizzati in collaborazione con LG e Huawei e che si chiameranno rispettivamente Nexus 5X e Nexus 6P. I due nuovi device, entrambi dotati di un sensore che rileva le impronte digitali, saranno equipaggiati con Android 6.0 Marshmallow.

Partiamo dal Nexus 6P che viene prodotto da Huawei (il modello precedente, il Nexus 6, era prodotto da Motorola). Si tratta della nuova versione del phablet di Google che monterà un display da 5,7″ (con Gorilla Glass 4)all’interno di un corpo in alluminio. Lo schermo è un AMOLED QHD e lo spessore del device è di appena 7,3 millimetri. Le caratteristiche tecniche ci parlano un processore Qualcomm Snapdragon 810 octa-core a 64-bit con frequenza di clock a 2GHz, accompagnato da 3GB di RAM. Per quanto riguarda la memoria di archiviazione, verrà venduto in tre versioni da 32GB, 64GB o 128GB, senza la possibilità di espansione tramite SD card. Come detto il Nexus 6P sarà equipaggiato con il sensore di impronte digitali che, grazie a Nexus Imprint, permetterà di sbloccare lo smartphone che utilizzerà questa interfaccia anche per Android Pay. Nexus 6P è equipaggiato con una super batteria da 3450 mAh che può ricaricarsi velocemente tramite la porta USB Type-C. La fotocamera posteriore ha un sensore Sony da 12,3 megapixel con apertura f/2.0 ed autofocus assistito di tipo laser che permette di realizzare degli ottimi scatti sia al chiuso che all’aperto, anche con scarse condizioni di luminosità. E’ possibile inoltre girare video in qualità 4K. La fotocamera anteriore invece monta un sensore da 8 megapixel con HDR+.

Nexus 6P
Nexus 6P

Per il Nexus 5X a Mountain View hanno deciso di continuare la collaborazione con LG che con questo nuovo device ha messo sul mercato una versione aggiornata dello smartphone uscito ormai due anni fa. Secondo gli esperti il Nexus 5 è stato il miglior Nexus realizzato da Google fino ad oggi. Il Nexus 5X monterà un display FHD da 5,2″ (con Gorilla Glass 3) all’interno di una scocca in policarbonato dove sono montati due speaker stereo frontali. Il cuore del device è il processore Qualcomm Snapdragon hexa-core a 64-bit con frequenza di clock a 1,8Ghz che sarà accompagnato da 2GB di memoria RAM. Il 5X sarà prodotto in due versioni che si differenzieranno per la memoria di archiviazione interna che sarà da 16GB o 32GB. La batteria da 2700 mAh è molto capiente e garantisce delle ottime prestazioni. Anche in questo caso troviamo il sensore Nexus Imprint ed un connettore USB Type-C. Passando alla fotocamera, come per il fratello maggiore quella posteriore ha un sensore da 12,3 megapixel, con apertura f/2.0 ed è in grado di girare video in 4K. La fotocamera anteriore monta un sensore da 5 megapixel.

Nexus 5X
Nexus 5X

Come anticipato sia Nexus 6P che Nexus 5X saranno equipaggiati con Android 6.0 Marshmallow, l’ultima versione del sistema operativo di Google. La nuova versione porterà diverse novità soprattutto dal punto di vista dei consumi energetici (che ovviamente saranno ridotti), con l’ottimizzazione delle attività in background. Android Marshmallow gode anche del supporto nativo ad Android Pay e al lettore di impronte digitali.

Ed ora passiamo al prezzo di questi due nuovi Google Nexus che dovrebbero essere disponibili verso la fine del mese di Ottobre 2015. Nexus 6P verrà prodotto nelle colorazioni  argento, nero o bianco al prezzo di 499 dollari per la versione da 32GB. La versione da 64GB costerà invece 549 dollari mentre per quella da 128GB ci vorranno 649 dollari. I preordini sono già stati aperti nei seguenti paesi: Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Irlanda e Giappone. Nexus 5 sarà prodotto nei colori nero, bianco o azzurro ed in due differenti versioni che si differenzieranno per la memoria interna. Quello da 16GB avrà un costo di 379 dollari, mentre la versione da 32GB costerà 429 dollari.

Nexus 5X e Nexus 6P
Nexus 5X e Nexus 6P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *