Nikon Df: la nuova Reflex Nikon in stile Retro

Nikon ha presentato questa settimana un nuovo modello di fotocamera Reflex. Si tratta della Nikon Df, un nuovo tipo di D-SLR dedicata agli amanti della fotografia pura. Il tutto racchiuso in un corpo stile Retro che vuole essere un omaggio agli ultimi modelli meccanici della casa nipponica. Il richiamo è soprattutto quello della storica Nikon F, ovvero la prima fotocamera Reflex prodotta da Nikon.

Esteticamente la Nikon Df riprende il corpo metallico delle classiche macchine fotografiche a pellicola, ma al suo interno ha un’anima digitale dedicata solo ed esclusivamente alla fotografia. Questa Reflex pieno formato infatti permette unicamente di scattare fotografie. Niente video quindi.

La scheda tecnica della Nikon Df parla di un sensore CMOS a 14 bit da 16,2 megapixel (quello della Nikon D4), il processore d’immagine EXPEED 3 che permette di scattare fino a un massimo di 5,5 fps, un sistema autofocus a 39 punti di cui 9 di tipo a croce ed un display LCD da 3 pollici. La gamma ISO va da 100 a 12.800, estensibili fino a 204.800.  La fotocamera dispone di uno slot per schede di memoria di tipo SDXC per l’archiviazione delle immagini.

Il corpo macchina è realizzato in una resistente lega di magnesio e pesa poco più di 700 grammi ed ha una batteria che garantisce un’autonomia di circa 1400 scatti per ogni singola ricarica.

Nikon Df è compatibile con tutti gli obiettivi Nikon: AF, AF-S e AF-S DX targati Nikkor. Inoltre è possibile montare su questa Reflex anche gli obiettivi classici non-AI grazie ad un’apposita leva che permette di innestarli direttamente sulla fotocamera.

La fotocamera sarò in vendita dalla fine del mese di Novembre e dovrebbe avere un prezzo di lancio di poco superiore ai 2000€.

Nikon Df - La nuova Reflex di casa Nikon
Nikon Df – La nuova Reflex di casa Nikon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *