Nuovo Stadio a Firenze: sarà la volta buona?

Sono passati quasi 4 anni da quando i fratelli Della Valle, nel Settembre 2008, presentarono a tutta Firenze il loro progetto della Cittadella Viola. Un progetto che prevedeva il nuovo Stadio, un centro commerciale, musei, alberghi, parco tematico ed impianti sportivi di ogni sorta.

Il progetto è rimasto tale, perchè in questi anni non si è mai trovata un’area adatta per poter realizzare la Cittadella, anche perchè il progetto dei Della Valle richiedeva un’area vastissima (si parlava di un’area compresa fra i 70 e i 90  ettari).

Il sindaco di Firenze però è riuscito a portare avanti un progetto di rinnovamento cittadino, ed attraverso una variante urbanistica che è già stata ufficialmente adottata dal Consiglio Comunale e che entro l’estate verrà approvata definitivamente nel progetto è stato incluso anche un nuovo Stadio. Si tratta del progetto Mercafir che prevede appunto una riqualificazione della zona su un’aera che si estende su circa 32 ettari di terreno.

Matteo Renzi, sindaco di Firenze, ha già presentato il plastico con un progetto di massima dell’area interessata, puntualizzando però che quella presentata “è soltanto un’ipotesi”. Sì, perchè Renzi fa sapere che “Il soggetto privato potrà anche optare per farlo in un altro modo. Questo progetto è un progetto che consideriamo una mera ipotesi di lavoro”.

Ora la palla passa nelle mani dei privati, e quindi anche della Fiorentina e dei Della Valle, che avranno la possibilità di presentare liberamente la propria proposta. Proposta per la quale, se arrivasse, il Comune avrà a disposizione un tempo tecnico di sei mesi massimo per valutarla, sia sotto il piano economico che sotto quello finanziario. Se nessuno farà pervenire la propria proposta, oppure se le proposte non risulteranno credibili, allora sarà il Comune di Firenze a lanciare un bando di project entro l’estate 2012.

Ecco qualche numero su quello che potrebbe diventare il progetto Mercafir:

In primis si potrebbe realizzare un nuovo stadio da 40 mila posti coperti su una superficie di 7,5 ettari, stadio che verrebbe dotato di bar e ristoranti, centro sportivo, piscina, sky box, area per servizi sportivi, servizi di natura alberghiera, ed ovviamente i parcheggi.

Oltre all’area dedicata allo stadio ce ne sarà una dedicata per tutto il resto, una delle quali dedicata agli spazi commerciali per medie strutture di vendita (circa 18000 metri quadrati), una per gli spazi turistici-ricettivi (circa 4000 mq) ed infine una per uffici direzionali e attività private di servizio (circa 8000 mq).

Forse non ci sarà la possibilità di realizzare la Cittadella Viola, ma una mini Cittadella probabilmente sì, ed è un’opportunità importante sia per la Fiorentina ma anche per Firenze visto l’indotto che verrebbe generato dalla realizzazione del progetto. Ora non resta che aspettare fiduciosi la risposta dei Della Valle.

Il plastico del progetto dello Stadio alla Mercafir
Il Progetto del 2008 della Cittadella Viola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *