Oggi è #CarbonaraDay, il giorno in cui si celebra la ricetta italiana più discussa al mondo

Oggi è CarbonaraDay, ovvero una giornata dedicata alla pasta alla carbonara, che è riconosciuta come uno dei piatti tipici della cucina italiana più famosi al mondo. Il CarbonaraDay è stato organizzato da I.P.O. (International Pasta Organization) e AIDEPI (Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane), che hanno istituito questa giornata per rendere onore a questo delizioso piatto della tradizione culinaria nostrana.

La data del 6 aprile non è casuale. Lo scorso anno, in questa giornata, il sito francese “Demotivateur” condivise su YouTube una videoricetta della propria idea di pasta alla carbonara nella quale venivano buttati all’interno di un tegame cipolla, pancetta e pasta (delle farfalle), che dopo essere state ricoperte d’acqua venivano messe sul fuoco per 15 minuti. A fine cottura veniva aggiunto un cucchiaio di panna, uno di parmigiano ed un uovo, e fine della ricetta.

L’appuntamento principale del #CarbonaraDay sta andando in scena su Twitter. Sul social media, dalle ore 12 fino alle 14, blogger, giornalisti, influencer ed ovviamente chef diranno la loro sulla carbonara, non solo sugli ingredienti e sulla preparazione, ma anche sulle origini di questo piatto. La discussione si riaprirà in un secondo momento, dalle 17 alle 19, per dare modo di partecipare anche agli appassionati americani. Ma sono sicuro che oggi la discussione sul #CarbonaraDay andrà avanti per tutto il giorno sui social.

Tornando alla pasta alla carbonara, si tratta di un piatto abbastanza povero e semplice, ma allo stesso tempo molto gustoso. I suoi ingredienti sono il guanciale (o pancetta), le uova, il pecorino romano, sale e pepe ed il olio extravergine di oliva. Ci sono varie ipotesi sull’origine del piatto, ed una di queste riporta la nascita al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Gli americani portarono in Italia grandi quantità di uova in polvere e bacon, due ingredienti utilizzati dagli estrosi cuochi romani che unendoli a pecorino romano, sale e pepe dettero vita alla carbonara. La preparazione della pasta alla carbonara è semplice e veloce. Tagliare il guanciale a listarelle o dadini e metterlo sul fuoco per qualche minuto per farlo diventare croccante ed a quel punto toglierlo dal fuoco. Sbattere le uova in una ciotola ed unire il pecorino romano ed il pepe macinato secondo i propri gusti. Mescolare il tutto ed aggiungere il guanciale. A quel punto colate la pasta nell’acqua bollente (e non molto salata, visto che il guanciale ed il pecorino sono già di per se molto sapidi). La pasta classica da abbinare alla carbonara sono gli spaghetti, ma possono andar bene anche i rigatoni. Scolare la pasta leggermente al dente e versarla direttamente nella ciotola per amalgamarla senza ripassare la pasta sul fuoco. Impiattare per servire gli spaghetti alla carbonara belli caldi, magari aggiungendo un’ulteriore spruzzata di pepe e pecorino.

E voi come la fate la pasta alla carbonara?

Spaghetti alla carbonara
Spaghetti alla carbonara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *