Playoff NBA: le semifinali di Conference

Oggi sarebbe troppo facile e forse anche troppo riduttivo parlare di Genny ‘a Carogna. Parliamo invece di sport veri, di emozione, passione, spettacolo, lealtà, sportività. Parliamo di Playoff NBA, dopo che nella notte si sono giocate le ultime due partite del Primo Turno che hanno visto l’accesso in Semifinale Playoff dei San Antonio Spurs e dei Brooklyn Nets.

Iniziamo dicendo che quello del 2014 è stato molto probabilmente il Primo Turno Playoff più emozionante di sempre. Ben 5 serie su 8 sono andate a gara-7 e se non fosse stato per uno strepitoso Lillard (che con il suo buzzer beater ha mandato a casa i Rockets in gara-6) si sarebbe parlato di ben 6 gara-7 da giocare. A questo aggiungiamo molte partite finite all’Overtime ed i finali punto a punto che hanno fatto rimanere incollati al parquet gli appassionati di Basket NBA.

NBA Playoff 2014
NBA Playoff 2014

Ma vediamo quali saranno le Semifinali di Conference ad Est e ad Ovest e quali sono le favorite.

EST

Pacers – Wizards: Indiana, la squadra con il miglior record ad Est, ha acciuffato la qualificazione alle Semifinali di Conference all’ultimo tuffo, dopo essere stata costantemente sotto nella serie contro gli Hawks. Bisogna capire se quando fatto da Paul George e compagni va visto sotto un punto di vista positivo, ovvero il non aver mai mollato riuscendo a completare la rimonta, oppure da un punto di vista negativo vista la fatica che hanno dovuto fare per sbarazzarsi di Atlanta. Dall’altra parte troviamo probabilmente la più grande rivelazione dei playoff, una squadra che contro ogni pronostico ha rifilato un netto 4-1 ai Bulls all’interno del quale Wall e compagni hanno ottenuto ben 3 vittorie in trasferta. La logica del pronostico dovrebbe essere tutto dalla parte dei Pacers e la sofferta qualificazione potrebbe essere stata la “sveglia” per la squadra di coach Vogel. Ma Washington non va sottovalutata e venderà cara la pelle. La serie si deciderà nelle prime due partite, perchè se Indiana dovesse portarsi sul 2-0 per i maghi poi sarà difficile recuperare la serie. Pronostico: Pacers 4-2

Heat-Nets: I campioni in carica sono senza dubbio la miglior squadra ad Est ed il 4-0 rifilato a Charlotte avrà dato la possibilità a Lebron e compagni di ricaricare le pile. Ma per Brooklyn la sfida contro gli Heat è quanto di meglio potesse capitare. Pierce e Garnett sono due giocatori che si esaltano in queste situazioni, ma anche per Deron Williams e Joe Johnson si tratta di una banco di prova importante per capire se sono giocatori di prima fascia oppure no (io credo di più nella seconda ipotesi). Sarà una serie più aperta di quanto ci si aspetta ed a deciderla saranno le prestazioni di Lebron James, perchè se il n°6 prende in mano la squadra come è in grado di fare, per Brooklyn diventa notte fonda. Pronostico: Heat 4-2

OVEST

Spurs-Blazers: La seconda impresa di questi playoff l’hanno firmata i Blazers che hanno strapazzato i simpatici Rockets di Harden ed Howard (simpatici come le zanzare in estate). Per Portland sono saliti in cattedra due giocatori su tutti: Lillard, che con il suo buzzer beater in gara-6 ha regalato ai Blazers il passaggio del turno, ed ovviamente Adridge che soprattutto nelle prime gare della serie ha dominato in lungo ed in largo tutte le partite. Dall’altra parte troviamo la squadra con il miglior record della Lega che ha fatto fatica contro Dallas, ma che a tratti ha impressionato per la sua facilità di gioco, soprattutto in gara-7 quando Parker e compagni hanno letteralmente strapazzato i Mavs. San Antonio ha un roster troppo lungo ed esperto per non centrare la Finale di Conference, anche se il duo Lillard-Aldridge venderà cara la pelle. Pronostico: Spurs 4-1

Thunder-Clippers: Qua si trovano di fronte la 2^a e la 3^a squadra ad Ovest. Entrambe hanno giocato una grande Regular Season ed allo stesso modo hanno fatto una fatica bestiale per superare il primo turno (entrambe in rimonta). I Thunder non hanno impressionato e si sono affidati alla classe ed al talento di Durant e Westbrook per arrivare al passaggio del turno, con la squadra che sembra avere troppi problemi di alchimia. Anche i Clippers hanno fatto molta fatica per avere la meglio su dei grandissimi Warriors, ma alla fine lo strapotere fisico della “Seconda Squadra di Los Angeles” ha avuto la meglio anche sul talento pazzesco di Curry e compagni. Contro i Thunder per i Clippers sarà più difficile spadroneggiare nel pitturato, con Ibaka che può essere l’antidoto giusto er arginare la forza di Blake Griffin. Ma soprattutto i Clippers non hanno nessuno per fermare Durant, anche se con quel genio di CP3 in regia non partono certo battuti. Probabilmente sarà una sfida lunga. Pronostico: Thunder 4-3

NBA Playoff 2014 - Semifinali di Conference
NBA Playoff 2014 – Il tabellone delle Semifinali di Conference

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *