Presentata la EOS 200D, la nuova reflex entry level prodotta da Canon

Canon ha presentata la EOS 200D, la nuova fotocamera reflex appartenente al segmento entry level che si presenta come una relfex compatta, versatile e semplice da utilizzare anche per chi si avvicina per la prima volta al mondo delle reflex.

La nuova Canon EOS 200D è dotata di comandi rapidi attivabili direttamente dal display e touch screen (che ricordano uno smartphone), rendendo la fotocamera facile da utilizzare sin dal primo approccio. Dal punto di vista delle specifiche tecniche, il cuore della fotocamera è il sensore APS-C da 24,2 megapixel, che è stato affiancato dall’ottimo processore d’immagine DIGIC 7. La fotocamera è dotata di un display da 3 pollici di tipo LCD touchscreen orientabile, mentre per la connettività sono presenti i moduli WiFi e Bluetooth grazie ai quali potrai gestire la fotocamera con i tuoi dispositivi smart in ogni momento. La messa a fuoco sfrutta 9 punti AF di cui uno, quello centrale, a croce. La velocità di scatto va da tra 30 secondi a 1/4.000 di secondo con raffiche fino ai 5 fotogrammi al secondo, mentre la sensibilità arriva a 25.600 iso (espandibile 51.200 iso).

La fotocamera permette di utilizzare il luminoso mirino ottico (che ha una copertura del 95%), che mostra il mondo come è realmente, oppure lo schermo orientabile in funzione Live View che, grazie all’angolo di rotazione, consente di scattare ottime fotografie anche da prospettive insolite. Con la Canon EOS 200D è possibile anche realizzare filmati in qualità Full HD, perché grazie al Dual Pixel CMOS AF è possibile avere una messa a fuoco continua.

Il debutto sul mercato italiano della Canon EOS 200D è previsto per la fine del mese di luglio 2017. La nuova reflex entry level arriverà sul mercato al prezzo di 739,99 euro nella versione body.

La nuova Canon EOS 200D
La nuova Canon EOS 200D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *