Prestazione mostruosa di Kyrie Irving: il playmaker dei Cavs segna 55 punti contro Portland!

Nella notte abbiamo assistito ad una prestazione mostruosa di Kyrie Irving. Il playmaker dei Cleveland Cavaliers ha segnato 55 punti nella vittoria per 99-94 ottenuta dalla sua squadra contro Portland! La grande prestazione di Irving fa il paio con quella della sera prima, quando nella vittoriosa trasferta di Detroid (95-103) il n°2 dei Cavs di punti ne aveva segnati 38.

La serata di Kyrie Irving non era iniziata molto bene. Cleveland, in striscia positiva da 7 partite, era priva di Lebron James (fermo ai box per un problema al polso destro), ed i primi minuti di gioco avevano visto Irving sbagliare i primi 7 tiri della sua partita. Il primo punto della sua partita è arrivato a metà del primo quarto di gioco, quando Irving ha segnato il tiro libero del tecnico fischiato ai Blazers per infrazione di 3 secondi difensivi. Da quel momento in poi il n°2 dei Cavs è stato inarrestabile. Il primo quarto l’ha chiuso a 12 punti, con due triple. Nel secondo periodo i punti sono stati 16, con 4 triple. Irving segna altre 3 triple ed un jump shot per gli 11 punti del terzo periodo. Poi il gran finale nell’ultimo quarto di gioco da 16 punti. Con 1’15” da giocare segna la tripla del pareggio (92-92),  mentre a 6″ dal termine sul punteggio di 94-94 mette la tripla del sorpasso che vale il 97-94. Ma non è finita qui, perchè sul tentativo da 3 punti sbagliato da Lillard c’è sempre Irving a rimbalzo, dopo il quale subisce il fallo che lo manda in lunetta per gli ultimi 2 punti della sua partita. 99-94 per i Cavs, con Irving che segna 55 punti frutto di un 6/17 da 2 punti, 11/19 da 3 punti e 10/10 ai tiri liberi.

La "Shot Chart" dei 55 punti di Irving
La “Shot Chart” dei 55 punti di Kyrie Irving

A fine partita le parole di Lebron James sono queste: “Ho appena assistito a una delle migliori, se non la migliore, performance individuali di sempre, ed è successo al mio compagno Kyrie Irving!”.

Dopo la grandissima prestazione di Klay Thompson della scorsa settimana (37 punti in un solo quarto di gioco) stanotte abbiamo assistito ad un’altra grandissima prestazione individuale da parte di Irving. Un bell’antipasto in vista dell’All Star Game di New York di metà Febbraio.

Per Kyrie Irving si tratta del suo carrer high. Ma la prestazione del n°2 dei Cavs lo porta anche ad essere il quarto giocatore della storia della NBA a segnare almeno 50 punti in una partita in cui la sua squadra ha segnato meno di 100 punti. Prima di lui ci erano riusciti George Mikan, Michael Jordan ed il suo compagno di squadra LeBron James. Non c’è che dire, Irving si trova in un bel club……

Prestazione mostruosa di Kyrie Irving: il playmaker dei Cavs segna 55 punti contro Portland!
Prestazione mostruosa di Kyrie Irving: il playmaker dei Cavs segna 55 punti contro Portland!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *