Rendez-vous aux Jardins: alla scoperta dei giardini e dei parchi più belli della Francia

È in arrivo un’ottima occasione per esplorare il volto green della Francia: si tratta di Rendez-vous aux Jardins, il festival che consente di scoprire e apprezzare al meglio i parchi e i giardini del Paese. Per tre giorni, spazi verdi di ogni genere si trasformeranno in un vivace teatro di iniziative a tema, offrendo diverse opportunità di relax e divertimento ai visitatori di ogni età.

Il filo conduttore dell’edizione di quest’anno, prevista per le giornate del 5, 6 e 7 giugno 2015, sarà “La Promenade au Jardin”, in cui tutte le attività saranno volte a impreziosire le passeggiate degli ospiti, arricchendole con interessanti progetti. Giusto per farvi un’idea di quel che vi attende, sappiate innanzitutto che gli spazi verdi di Parigi saranno costantemente animati da concerti e spettacoli dal vivo, che accompagneranno le escursioni degli ospiti a ritmo dei più svariati generi musicali. Spostandoci in altre località francesi, vanno segnalate le iniziative del Giardino del Museo di Saint-Antoine  (Rodano-Alpi), in cui si potrà assistere a un’affascinante kermesse di show a tema medievale, e quelle dell’Orto e dei Giardini del Roy (Rochefort, Poitou-Charentes), del Giardino Camifolia (Chemillé-Melay) e del Parco della Garenne di Nérac (Aquitania), dove si terranno le cosiddette passeggiate al buio: i visitatori verranno bendati durante le passeggiate, in modo da stimolare tutti gli altri sensi con i profumi e i sapori dei prodotti di questi piccoli paradisi verdi.

Quelle menzionate sono solo alcune delle iniziative in rilievo del festival, ma la lista completa è ovviamente molto più lunga, dal momento che coinvolge tutto il territorio francese. La cosa migliore per chi vuole cogliere appieno lo spirito di Rendez-vous aux Jardin è dare uno sguardo a un database completo come Expedia – dove, oltre alle offerte sugli hotel a Parigi, non è difficile trovare sistemazioni a buon prezzo anche in altre località, in modo da poter ampliare il proprio tour fuori dalla capitale. Infatti, bisogna sottolineare che la manifestazione coinvolge anche diversi giardini di rara bellezza che sono generalmente chiusi al pubblico, configurandosi come un’occasione unica per poterli esplorare in tutta libertà. Tra questi, figurano il Giardino di emozioni nella Valle del Drée (Borgogna), il Giardino di Valentine a Lain (Borgogna), il Giardino di Elyane a Fontaine-Chaalis (Piccardia), il Jardin de Gros Bois a Moret-sur-Loing (Île de France), il Giardino delle fate a Saint-Sylvestre-Cappel (Nord-Passo di Calais), il Castello di Loyes (Rodano-Alpi) e molti altri ancora.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale di Rendez-vous aux Jardin e vi invitiamo a scrivere a questo indirizzo email per qualsiasi chiarimento. Per restare sempre aggiornati sugli sviluppi della programmazione del festival, vi basterà  invece mettere un like alla relativa pagina facebook dell’evento.

Rendez-vous aux Jardins: alla scoperta dei giardini e dei parchi più belli della Francia
Rendez-vous aux Jardins: alla scoperta dei giardini e dei parchi più belli della Francia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *