Rudi Garcia sempre più italiano… e non è un complimento!

Rudi Garcia sta portando avanti a grandi passi il suo processo di italianizzazione. E non è un complimento. L’allenatore della Roma probabilmente si sente in deficit nei confronti della propria Società, visto che la prossima settimana chiuderà un’altra annata senza un trofeo in bacheca. Ad inizio anno i programmi erano altri, con l’allenatore francese che ad Ottobre dichiarava “Siamo più forti della Juventus, vinceremo lo Scudetto“.

Da un’pò di tempo era chiaro questo processo involutivo di Garcia, un allenatore che avevo apprezzato al suo arrivo in Italia, non solo per i risultati ottenuti e per il gioco messo in mostra, ma anche per il suo atteggiamento chiaro e pulito fuori dal campo. Ma col tempo da questo punto di vista è diventato probabilmente il peggiore della serie A (lo poteva battere solo il buon Walter Mazzari, ma lui ormai è a spasso).

La conferenza stampa di Domenica che ha preceduto il derby di Roma è stata semplicemente ridicola ed ha messo in evidenza la pochezza di questo mezzo uomo. Ed è stato bravissimo Stefano Pioli a sottolineare questo atteggiamento dichiarando di essere “contento che arrivasse un allenatore straniero in Italia per poter imparare qualcosa“, ma invece alla fine dei conti “gli allenatori stranieri vengono in Italia e diventano peggio degli italiani“. Effettivamente in questi casi se ne potrebbe fare volentieri a meno…… e Rudi Garcia ne è l’esempio lampante. E’ diventato bravo anche a trovare le scuse (proprio come Mazzarri), visto che quando lo hanno interrogato sulle parole della vigilia ha dichiarato che “Fanno parte dello show“. Davvero un bello spettacolo! Bravo Rudi…..

Rudi Garcia sempre più italiano
Rudi Garcia sempre più italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *