#Stickers: anche su #Twitter arrivano gli adesivi da incorporare nelle foto

Twitter ha annunciato ufficialmente che a breve verrà introdotta la funzione #Stickers. In poche parole gli utenti del famoso social media potranno inserire adesivi all’interno delle proprie foto prima di condividerle.

Nelle ultime settimane si era parlato molto di questa nuova funzionalità. Al debutto i programmatori renderanno disponibili centinaia di adesivi tra cui emoji unicode e immagini personalizzate di Twitter. I vertici del famoso social media hanno aggiunto di essere al lavoro per rendere disponibili per gli utenti delle vere e proprie collezioni di adesivi da poter utilizzare nel corso di ricorrenze speciali come feste e manifestazioni. Per ogni foto sarà possibile inserire più di un adesivo e tutti potranno essere sia ridimensionati che ruotati.

Gli #Stickers (adesivi) sono un’opzione che era stata introdotta da tempo in molti social network (Facebook su tutti) ed i vertici di Twitter hanno deciso di adeguarsi introducendo al tempo stesso una caratteristica unica: tutti gli #Stickers infatti potranno essere ricercati come fossero un hashtag. Inoltre agli utenti basterà cliccare su un determinato adesivo per essere reindirizzati ad una speciale timeline relativa all’adesivo.

#Stickers: anche su #Twitter arrivano gli adesivi da incorporare nelle foto
#Stickers: anche su #Twitter arrivano gli adesivi da incorporare nelle foto

I vertici di Twitter hanno fatto sapere che la funzione #stickers sarà disponibile sia sulle applicazioni mobili per dispositivi iOS ed Android che sulla versione desktop. La nuova funzione sarà disponibile per tutti gli utenti in tutto il mondo entro un paio di settimane.

La mossa di Twitter, annunciata da tempo, vuole rendere ancora più interessante il social media che negli ultimi tempi ha registrato una crescita molto lenta rispetto ai suoi competitor. Introdurre funzioni innovative è un passaggio fondamentale per il Social Network dai 140 caratteri sia per fidelizzare i vecchi utenti che per attirare nuovi iscritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *