Tanti saluti a Winamp, il pioniere degli MP3

Winamp chiude i battenti. Dopo oltre 15 anni di onorato servizio (la prima versione, Winamp 1, è stata rilasciata nel Giugno del 1997) i produttori del popolarissimo software di riproduzione multimediale hanno deciso di dire basta. Winamp sarà scaricabile sul sito ufficiale fino al 20 Dicembre 2013. La versione 5.66 di Winamp sarà quindi l’ultima di questo straordinario software.

A cavallo del XXI secolo c’era Napster che era il programma di file sharing per eccellenza, con Winamp che di pari passo era il lettore di file audio più in voga del momento. Winamp infatti permetteva di leggere gli MP3 ed anche di masterizzarli in formato WAV. Insomma, i due software erano un’accoppiata perfetta di cui non si poteva fare a meno.

Il punto più alto di Winamp è stato toccato probabilmente nel 2005 quando il software ha raggiunto la cifra di ben 57 milioni di utenti mensili.

Winamp è stato un lettore di musica fenomenale, molto avanti rispetto ai suoi rivali nel corso degli anni. Un precursore, che grazie alla sua qualità in riproduzione, la sua leggerezza e la quantità di plugin presenti lo ha reso insuperabile. Credo che la versione 5.66 di Winamp girerà su molti dispositivi ancora per molto tempo.

Winamp
Winamp in una delle sue prime versioni
Winamp
Winamp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *