#Tour de France: Fabio Aru trionfa a La planche des belles filles

Ieri è stata una grandissima per i colori italiani al Tour de FranceFabio Aru, ciclista italiano dell’Astana, ha vinto la quinta tappa del Tour de France, passando per primo sul prestigioso traguardo di La planche des belles filles, che era anche il primo arrivo in salita della corsa a tappe francese. Per Fabio Aru quella di ieri è stata la prima vittoria in carriera al Tour de France.

Il ciclista sardo ha staccato tutti grazie ad un poderoso scatto a poco circa 2.400 metri dall’arrivo. Aru si è alzato sui pedali ed ha salutato la compagnia arrivando sul traguardo da solo a braccia alzateChris Froome, grande favorito per la vittoria finale, è arrivato terzo sul traguardo con 20″ di ritardo da Aru. Hanno accusato il colpo Alberto Contador, staccato di 26″ e soprattutto Nairo Quintana, che ha lasciato per strada ben 34″.

E’ stata completamente rivoluzionata la classifica generale, che ora vede Chris Froome in maglia davanti al compagno di squadra Geraint Thomas (staccato di 12″) e a Fabio Aru (staccato di 14″ dalla maglia gialla). Seguono Daniel Martin a 25″, Richie Porte a 39″, Simon Yates a 43″, Romain Bardet a 47″ ed Alberto Contador a 52″.

Sullo stesso traguardo di La planche des belles filles il Tour era già arrivato anche nel 2014, anno in cui la vittoria di tappa andò a Vincenzo Nibali, che in quell’occasione indossava la maglia tricolore di campione italiano come Aru quest’anno. Lo Squalo andò a prendersi anche la maglia gialla e la portò fino a Parigi. Sarebbe bellissimo vedere anche Fabio Aru in maglia gialla a Parigi: gli avversari sono fortissimi, ma il Cavaliere dei Quattro Mori ha fatto vedere di avere la stoffa del campione!

Fabio Aru trionfa a La planche des belles filles
Fabio Aru trionfa a La planche des belles filles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *