Via ai Playoff: e se Siena non vincesse?

Il tabellone dei Playoff 2012

Scattano domani sera i Playoff 2012 del campionato italiano di Basket. Nelle ultime 5 stagioni abbiamo visto un unico vincitore, un’unica squadra al comando, un dominatore assoluto che rispondeva al nome della Mensana Siena.

Anche quest’anno la squadra di Pianigiani è la favorita per la vittoria finale, per cucirsi al petto il 7° scudetto della sua storia, quello che sarebbe anche il 6° in fila per il coach senese. La Regular Season ha visto ancora una volta Siena chiudere al comando, con alle spalle le solite avversarie: Milano e Cantù, con Sassari che si è confermata come una bellissima realtà italiana.

Ma se negli ultimi anni non c’è mai stata nemmeno una flebile speranza per le concorrenti della corazzata toscana, quest’anno invece qualche piccolo spiraglio rimane aperto. Siena è la favorita, ha una squadra fortissima, ma le altre si sono rafforzate, con Milano e Cantù che hanno fatto uno step importante di avvicinamento ai Campioni.

Ma perchè Siena potrebbe “non vincere”? Perchè il gruppo è apparso stanco, perchè vincere è difficile ma ripetersi lo è di più, specie se sei chiamato a farlo per la sesta volta in sei anni. Perchè probabilmente siamo arrivati alla fine di un ciclo importantissimo e queste cose alla lunga si fanno sentire. Perchè gestire 3 stranieri da tenere fuori ad ogni partita non sarà facile. Perchè una squadra come Cantù ha fatto gli innesti giusti per provare a giocarsela, soprattutto portando in squadra un vincente come Gianluca Basile. Perchè Milano forse ha messo in panchina il coach giusto ed in campo fior di giocatore spendendo e rivoluzionando la squadra degli anni passati.

Detto questo, Siena rimane la favorita per lo Scudetto, ma forse quest’anno avrà un compito più difficile rispetto al passato e dovrà faticare molto di più per avere la meglio.

Pronostico del primo turno: Milano e Cantù passano facile in semifinale, così come Siena. E poi credo che la Virtus Bologna abbia tutte le carte in regola per fare un bellissimo scherzetto a Sassari, anche se ovviamente spero che gli isolani riescano ad arrivare in semifinale perchè lo meritano alla grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *