Wikipedia chiede aiuto per restare “libera”

Wikipedia, enciclopedia libera

Nuovo appello di Jimmy Wales, il fondatore di Wikipedia, che chiede un aiuto economico (in forma di donazione) per far sopravvivere Wikipedia e soprattutto per farla restare “libera” da pubblicità.

Il commercio è cosa buona. La pubblicità non è cattiva. Ma non appartiene a noi. Non a Wikipedia.” dice Wales, che però non vuole snaturare la sua creatura e lasciarla così com’era quando le ha dato la vita: “libera“.

Secondo WalesWikipedia è qualcosa di speciale. È come una biblioteca od un parco pubblico. È come un tempio per la mente. È un luogo nel quale tutti noi possiamo andare a pensare, imparare, condividere la nostra conoscenza con gli altri.” Come dargli torto, penso che tutti quelli che hanno accesso ad internet abbiano usufruito dei servizi di Wikipedia almeno una volta. Almeno io lo faccio spesso.

Wikipedia è il quinto sito più visitato al mondo visitato ogni mese da più di 450 milioni di persone diverse che generano miliardi di visualizzazioni sulle nostre pagine. Tutto questo traffico viene generato grazie ad appena 679 server e 95 dipendenti, un’inezia se rapportato a colossi come Google ad esempio.

Leggete l’appello di Jimmy Wales e se ne avete la possibilità fate la vostra donazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *