#Basket: Simone Pianigiani è il nuovo allenatore dell’Olimpia Milano

La notizia era nell’aria da diverse settimane, ed ora è diventata ufficiale. Simone Pianigiani, che ha appena vinto il campionato israeliano alla guida dell’Hapoel Gerusalemme, è il nuovo allenatore dell’Olimpia Milano. L’allenatore senese classe 1969 ha sottoscritto un contratto triennale con la società di Giorgio Armani. Dopo l’esito negativo della passata stagione, l’obiettivo dell’Olimpia Milano è quello di tornare fin da subito a vincere in Italia. Allo stesso tempo da parte della società meneghina c’è anche la necessità di fare un salto di qualità a livello europeo che non è riuscito negli ultimi anni sotto la gestione di Repesa e Banchi.

Dopo aver ufficializzato il nuovo allenatore, ora l’Olimpia Milano dovrà lavorare assieme a Pianigiani per cercare di allestire la miglior squadre possibile in prospettiva europea. Nell’attuale roster dei biancorossi ci sono diversi giocatori che non rientrano nei piani futuri della società, che dovrà scegliere su chi puntare nel prossimo triennio. Tra i nuovi acquisti in maglia biancorossa ci saranno sicuramente Patric YoungAmath M’baye Dairis Bertāns, mentre sembrano essere in partenza Krunoslav SimonAlessandro Gentile, Mantas Kalnietis e Zoran Dragic. Anche Simone Fontecchio potrebbe lasciare momentaneamente Milano per andare a fare esperienza in prestito nella prossima stagione, mentre faranno sicuramente parte del roster Cinciarini, Abass e Pascolo.

Tornando all’ingaggio di Pianigiani, credo che l’Olimpia Milano si sia affidata ad uno dei migliori allenatori attualmente disponibili a livello europeo. Per il coach senese questa era la miglior occasione possibile per tornare a lavorare in Italia, ed avrà la possibilità di dimostrare tutte le sue capacità in un ambiente molto particolare come quello milanese.

Riuscirà finalmente Milano a tornare ai vertici del basket europeo?

Simone Pianigiani è il nuovo allenatore dell'Olimpia Milano
Simone Pianigiani è il nuovo allenatore dell’Olimpia Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *