Cose da non perdere in Sardegna

State già guardando le offerte mare in Italia per le vostre prossime vacanze estive 2014? Che ne direste di trascorrere le vacanze in Sardegna? E’ un’isola ricca di tesori, luoghi misteriosi, affascinanti e meraviglie naturali tutte da scoprire. Optando per le vacanze in Sardegna, dopo aver pianificato il nostro viaggio, prenotando l’hotel che più si addice ad i nostri bisogni non ci resta che dare uno sguardo ai luoghi da visitare in Sardegna.

Citiamo in primis Cagliari, la città nell’estremo sud dell’isola, se decidiamo di trascorrere le nostre vacanze in Sardegna nel sud, questa è una città che non possiamo perdere. Affacciata sul mare Cagliari è una città tranquilla, soleggiata, sorvegliata dal grande Bastione San Remy che con le sue torri (torre dell’elefante e torre di S. Pancrazio) e le sue mura cinge quella che originariamente fu la città cagliaritana e che oggi viene semplicemente chiamata Castello. All’interno di queste mura dunque, possiamo visitare l’ex ghetto ebraico, la cittadella dei musei a cui si accede tramite la Porta di Santa Cristina e naturalmente la Cattedrale oltre al palazzo Reggio. Sempre a Cagliari non manchiamo di visitare il Castello di San Michele, il colle di Bonaria con relativa Cattedrale ed ovviamente il lungo mare “Poetto” che si estende all’ombra del promontorio “Sella del Diavolo”.

Villasimius: se siete dei tipi da spiaggia (nelle vacanze in Sardegna il mare ha la priorità) questa è la zona del profondo sud da non perdere. Stupende spiagge da sogno: arenili bianchi e dorati, acque cristalline, veri e propri angoli di paradiso naturali.

Le grotte: lasciando Cagliari e dirigendoci verso Carbonia-Iglesias fermiamoci nella località di Santadi per visitare le Grotte di Zuddas, queste grotte risalgono a circa 530 milioni di anni. All’interno si snoda un percorso turistico di 500 m in cui si possono ammirare diverse stanze in cui le concrezioni calcaree (ed in particolare la pregiata aragonite) hanno dato vita a delle vere e proprie sculture naturali. Dirigendoci invece nel cuore dell’iglesiente incontriamo la Grotta di Su Mannau (risalente a circa 3000 anni fa). All’interno possiamo trovare: il percorso turistico di circa 500 mt (in verticale ovvero scale che scendono nelle profondità della terra) che conduce attraverso straordinarie sale, laghi interni, pozzi e ruscelli ed alcuni percorsi ideati per chi si vuole cimentare con la speleologia (adatti a tutti esperti e non).

Andando verso Oristano non manchiamo di visitare il noto sito archeologico di Tharros, l’antica città fondata dai Fenici che si erge sul mare. Tutt’intorno e nelle vicinanze si trovano meravigliose spiagge “tropicali” fra cui Is Arenas.

Dirigendoci verso il cuore della Sardegna possiamo invece visitare la città di Barumini con l’imponente sito archeologico che ci mostra i resti di una tipica città nuragica con tanto di nuraghe “Su Nuraxi” centrale visitabile.

Salendo, o se decidiamo di trascorrere le nostre vacanze in Sardegna nel nord, non possiamo mancare di visitare Orgosolo e Mamoiada, due paesi noti per il loro patrimonio culturale ed in particolare per i caratteristici dipinti detti “murales” che si trovano sulle facciate delle abitazioni.

Salendo ancora troviamo il Golfo di Orosei dove non possiamo mancare un tour delle splendide spiagge che si affacciano sul mare; si trovano qui i luoghi ideali per gli amanti delle escursioni, del trekking, delle immersioni e di chi in generale ama i luoghi affascinanti “da cartolina”.

Ancora più a nord non manchiamo una visita ad Alghero detta “la Barcellona di Sardegna” con il suo suggestivo centro storico e Bosa, la città colorata che si specchia sul mare.

Infine è d’obbligo un accenno all’arcipelago della Maddalena i cui isolotti formano lo scenario ideale per chi ama le escursioni in barca ed i paesaggi marini. Vi attendono spiagge bellissime, curiosità, divertimento e tanta avventura.

La spiaggia di Chia Su Giudeu in Sardegna
La spiaggia di Chia Su Giudeu in Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *