D’Antoni: buona la prima in panchina

Finalmente è arrivato l’esordio di Mike D’Antoni sulla panchina dei Lakers che è coinciso con la vittoria per 95-90 su Nets allo Staples Center di LA. Il “Baffo” ha dovuto attendere 9 giorni dalla firma del suo quadriennale con i gialloviola per potersi accomodare sul “pino” a causa dei postumi di un’operazione al ginocchio che ne limitava i movimenti.

A livello numerico non è stata una grandissima prestazione quella dei gialloviola che con l’arrivo di D’Antoni hanno cambiato radicalmente lo stile e l’idea di gioco prevista da Mike che vuol vedere i suoi giocatori attaccare con il “7 second and less“, ovvero quella di andare a canestro in meno di 7 secondi.

I Lakers hanno chiuso la serata con 95 punti a referto, frutto anche di scarse percentuali al tiro e dalla lunetta. Dalla linea della carità i gialloviola hanno chiuso con un modesto 19/37 (51%) con Howard che ha fatto 7/19. Soprattutto manca il metronomo di questi Lakers, con Nash ancora fuori per infortunio e Blake che gli fa compagnia. Attualmente si dividono i minuti da playmaker Darius Morris e Chris Duhon, non certo due star del ruolo.

Dopo l’esonero di Mike Brown questa è la quinta vittoria in sei partite per i Lakers che finalmente riescono ad ottenere un record positivo (6-5) in questo difficile avvio di stagione.

D’Antoni sulla panchina dei Lakers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *