Ecco il Samsung Galaxy S4

E’ stato presentato ieri a New York il nuovo Samsung Galaxy S4, il dispositivo mobile con il quale, secondo il Capo della Comunicazione della compagnia coreana JK Shin, “Samsung ha trasformato ancora una volta il modo di interagire con il proprio smartphone“.

Esteticamente a primo impatto non si notano le differenze con il suo predecessore S3. La differenza con il suo predecessore sta dentro allo smartphone sia a livello hardware che a livello software con le molte funzioni innovative che lo renderanno il punto di riferimento del mercato. Che Samsung avesse lanciato il guanto di sfida ad Apple era chiaro da tempo, ora bisognerà vedere se e come riusciranno a raccoglierla quelli di Cupertino.

Il nuovo gioiello di casa Samsung entrerà sul mercato mondiale dalla fine del mese di Aprile e sarà presente in 155 paesi di tutto il Mondo. Il prezzo di lancio dovrebbe essere di circa 700€.

Come detto esteticamente non si notano le differenze con l’S3. Per il Samsung S4 abbiamo uno schermo da 5″ Super AMOLED da 1080×1920 pixel con un vetro in Gorilla Glass 3. La cornice esterna è leggermente più sottile ed il dispositivo monta una fotocamera posteriore da 13 Mpixel ed una anteriore da 2 Mpixel. A livello di connettività l’S4 può viaggiare su sei diverse bande 4G LTE, una caratteristica che permetterà ai suoi utenti di potersi connettere in ogni parte del mondo. Non mancano ovviamente le connessioni Wi-Fi, Bluetooth 4.0, MHL 2.0 ed IR LED. La memoria RAM è di 2GB, mentre per quanto riguarda la memoria interna dovrebbero essere disponibili 3 diverse versioni: 16/32/64 GB. La batteria del dispositivo è di ben 2600 mAh per poter permettere agli utenti di sfruttare a pieno tutte le funzioni di questo straordinario smartphone.

Tra le funzioni innovative proposte dal Galaxy S4 quelle di maggior impatto sono sicuramente Air View, Smart Pause e Smart Scroll. La Smart Pause permette all’utente di controllare la riproduzione dei propri video sullo smartphone semplicemente con lo sguardo. Infatti distogliendo gli occhi dal display del Galaxy S4 si attiva in modo automatico la pausa e semplicemente tornando a guardare lo smartphone riprenderà la riproduzione del video in questione.

Ovviamente il sistema operativo montato sul Galaxy S4 è Android, in versione 4.2.2 Jelly Bean.

Samsung Galaxy S4, lo smartphone del futuro
Samsung Galaxy S4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *