Fabio Aru conquista la Vuelta 2015

Fabio Aru conquista la Vuelta 2015. Il corridore di Villacidro porta a casa la prima corsa a tappe della sua carriera vestendo la maglia rossa di leader sul podio di Madrid.  Grazie a questa strepitosa vittoria il “cavaliere dei 4 mori” si consacra come il ciclista italiano più forte dell’anno.

Al via della Vuelta c’erano corridori del calibro di Froome, Quintana, Joaquin Rodriguez e Valverde, ma il più forte di tutti è stato Fabio Aru. Dopo essersi preso la testa della classifica e la maglia rossa di leader nel corso dell’undicesima tappa da Andorra La Vella a Cortals d’Encamp, Aru sembrava avere in mano la corsa. Ma a metà dell’ultima settimana di gara  Tom Dumoulin lo aveva spodestato al termine della durissima cronometro individuale, con Aru che era scivolato al 2° posto in classifica con un ritardo di appena 3″.Ma il corridore sardo non si è arreso, riprendendosi la maglia rossa nel corso della penultima tappa che ha preceduto la passerella di finale di ieri a Madrid.

Con questa vittoria Fabio Aru continua il suo anno fantastico in cui ha conquistato anche il 2° posto finale al Giro d’Italia 2015. In carriera questo è il terzo podio in una grande corsa a tappe, visto che oltre ai due di questa stagionale il palmares di Aru contava già del 2° posto finale al Giro d’Italia 2014.

Grande Fabio!!!

Fabio Aru conquista la Vuelta 2015
Fabio Aru conquista la Vuelta 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *