Formula Uno in Corea: propria una bella Ferrari

Aveva ragione Montezemolo quando bacchettò Alonso a proposito delle sue dichiarazioni sulla Ferrari. Lo spagnolo non può e non deve lamentarsi di questa monoposto (la F138) che è altamente competitiva. E’ una grande macchina ed i risultati prima o poi arriveranno.

Nel weekend conclusosi ieri in Corea probabilmente la Ferrari ha toccato il punto più basso della stagione. La monoposto di Maranello è sembrata addirittura imbarazzante rispetto alla concorrenza. E non parliamo solo della straordinaria Red Bull di Sebastian Vettel. Hanno fatto vedere di essere avanti alla rossa anche Lotus e Mercedes, ed anche la Sauber di Nico Hulkenberg è finita davanti alle Ferrari. Ma visto che Montezemolo fa tanto il fenomeno con Alonso, sarebbe interessante sapere che ne pensa del lavoro del buon Domenicali.

Il prossimo anno torneranno in scena i motori Turbo V6 da 1600 cc, e stando ai rumors sembra che per il progetto 2014 sia Mercedes che Red Bull siano molto avanti rispetto alla concorrenza. Attendiamo il verdetto della pista, che per quest’anno non dovrebbe riservare altre sorprese visto che attualmente Vettel ha ben 77 punti di vantaggio su Alonso. Potrebbe anche riposarsi e starsene a casa per 3 gare consecutive e rimarrebbe comunque in testa al Mondiale.

Formula Uno: il podio di Corea 2013
Formula Uno: il podio di Corea 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *