Il Bulldog

Un cucciolo di Bulldog inglese

Spesso quando si sente la parola Bulddog, la prima cosa a cui si pensa è un cane cattivo, feroce, pericoloso. Ma non è affatto così.

Il Bulldog inglese, la razza più diffusa al mondo, è infatti considerato a tutti gli effetti un cane da compagnia. Si tratta infatti di un cane dolce, possente e serenamente affidabile.

Il Bulldog inglese è un cane che in origine (primi dell’Ottocento) venne allevato in Inghilterra appunto come cane da combattimento contro i tori (da qui il nome bulldog) e la sua selezione veniva fatta soprattutto in base alla ferocia. Con il passare del tempo arrivò l’abolizione dei combattimenti dei cani che ha portato gli allevatori a cambiare il metodo di selezione di questi bellissimi cani. Per far sì che la razza non andasse stinta, venne favorita la selezione in base ad estetica e carattere, rendendo il bulldog un autentico cane da compagnia del quale ormai è nota anche la predisposizione per il gioco con i bambini.

Ovviamente anche per i bulldog come per tutti gli altri cani diventa fondamentale l’educazione con la quale vengono allevati. E’ molto importante per il padrone cercare di creare un rapporto con il proprio bulldog soprattutto quando il cane è piccolo per riuscire in qualche modo a comunicare con lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *