Il ritorno di Greg Oden nella #NBA

Ora è ufficiale: Greg Oden torna ad essere un giocatore di basket. Il centro 25enne è stato ingaggiato dai campioni NBA dei Miami Heat con i quali ha firmato un biennale da 2,2 milioni di dollari l’anno.

Oden, prima scelta assoluta nel 2007 quando venne “chiamato” dai Portland Trail Blazers, ha giocato la sua ultima partita il 5 dicembre 2009. Poi i ripetuti infortuni alle ginocchia l’hanno tenuto fermo ad oltranza, ma ora è pronto per il rientro. E’ fiducioso sul suo rientro il presidente degli Heat, Pat Riley: “Sappiamo tutto dei suoi infortuni, ma pensiamo potrà darci una mano“.

Oden non giocò la sua prima stagione NBA a causa di un intervento chirurgico di microfrattura alla cartilagine del ginocchio destro. Fece quindi il suo esordio nel 2008, in una stagione comunque costellata di piccoli infortuni che misero in evidenza la sua fragilità fisica. Nel 2009 inizia la sue seconda stagione NBA, ma il 5 Dicembre ricadendo male dopo un salto si infortuna nuovamente rompendosi la rotula del ginocchio sinistro. Non ha più messo piede in campo ed i Blazers hanno rescisso il contratto con il centro nel Marzo del 2012.

Oden ha dedicato l’ultima stagione per riprendersi da tutti gli infortuni, ed a quanto ora è finalmente riuscito a risolvere i problemi che lo hanno perseguitato in questi anni, tanto che il workout con gli Heat è andato benissimo ed ha portato i campioni NBA ad offrirgli un contratto biennale. Sinceramente, sarebbe davvero bello vedere finalmente quali possono essere le sue prospettive nella NBA.

Greg Oden firma con gli Heat
Greg Oden firma con gli Heat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *