Immenso Usain #Bolt! E’ ancora il Re sui 200 metri!

Aveva già detto che Usain Bolt era il più grande velocista di tutti i tempi. I risultati ottenuti nel corso della sua splendida carriera sono tutti lì a dimostrarlo e nella giornata di ieri, nel corso della finale dei 200 metri di atletica leggera di Pechino, ha portato a casa l’ennesima medaglia d’oro. Il giamaicano quindi riesce ancora una volta a centrare la doppietta 100/200 metri, la terza ottenuta ai mondiali di atletica dopo quelle del 2009 e nel 2013, che vanno ad aggiungersi alla doppietta olimpica messa a segno a Londra nel 2012.

L’avversario da battere anche ieri era Justin Gatlin. L’americano aveva corso più veloce di Bolt nelle batterie ed in semifinale, ma quando c’è stato da mettere la medaglia d’oro al collo Usain ha tirato fuori dal cilindro l’ennesima meraviglia sportiva. Bolt ha corso molto bene la curva, prendendo subito un piccolo vantaggio su Gatlin, per poi allungare inesorabilmente sul rettilineo finale dove a 10 metri dal traguardo, ormai sicuro della medaglia d’oro, ha indicato a tutti che l’uomo più veloce al Mondo è ancora lui. Il tempo finale di 19″55 è la miglior prestazione mondiale dell’anno. Alle sue spalle Gatlin, che ha chiuso la gara in 19″74.

Immenso Usain Bolt! E' ancora il Re sui 200 metri!
Immenso Usain Bolt! E’ ancora il Re sui 200 metri!

Simpatico siparietto a fine gara. Mentre Bolt salutava il pubblico nel classico giro di pista, un cameraman cinese a bordo di un Segway ha perso il controllo del mezzo finendo per investire Bolt che è finito a terra, per fortuna senza conseguenze. Il giamaicano, da grande campione quel’è, si è prontamente rialzato e si è messo a ridere……

Bolt investito dal cameraman
Bolt investito dal cameraman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *