La guerra dei browser: Chrome continua l’attacco

La guerra dei browser

Continua inesorabile la scalata di Google Chrome nella “guerra dei browser“. Il prodotto di Mountain View, giunto alla versione n°16, ha scavalcato nel corso del 2011 Firefox portandosi così alle spalle di Internet Explorer, che giorno dopo giorno vede sempre più in pericolo il primato di browser più popolare del Mondo.

Attualmente le quote di mercato, calcolate alla fine del 2011, vedono Internet Explorer a 39%, Chrome al 27% e Firefox al 25%. Safari e Opera, ormai tagliati fuori dalla lotta, si spartiscono la restante fetta.

Ma il dato interessante non è l’attuale quota di mercato, ma bensì l’andamento di questo 2011 in cui Explorer e Firefox hanno perso delle quote di mercato proprio a favore di Chrome. Nato solo nel 2008, in pochissimo tempo il colosso di Mountain View ha sviluppato e potenziato il proprio browser (oggi alla versione 16, con la 17 Beta già disponibile) promuovendolo e integrandolo con i servizi offerti da Google e soprattutto con Android, il software prodotto da Google per smartphone e tablet.

Probabilmente è solo questione di tempo e poi Chrome supererà anche Explorer, re indiscusso in questo settore fino ad oggi grazie soprattutto al vantaggio di essere il browser predefinito del sistema operativo più usato al mondo, Windows.

E voi quale browser utilizzate? Io per il momento sono ancora fedele al buon Firefox giunto alla versione 9.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *