La prima Nazionale di Conte: umile, orgogliosa e cattiva

Oggi è il giorno dell’esordio di Antonio Conte sulla panchina della Nazionale Italiana. A Bari alle ore 20.45 si gioca l’amichevole fra Italia ed Olanda, con gli azzurri che si schiereranno in campo con il modulo 3-5-2, lo schema base di Antonio Conte alla Juventus, con la difesa a tre, cinque centrocampisti puri e due attaccanti. Quando al nuovo CT è stato chiesto che tipo di Italia vorrà vedere in campo lui non ha esitato: “Voglio una Nazionale umile, orgogliosa e cattiva. Sarò soddisfatto se alla fine del mio mandato si dirà che siamo stati un esempio per il Paese“.

Tra le novità che si vedranno in campo c’è la coppia di attacco di questa nuova Nazionale che ancora una volta dovrà fare a meno di Pepito Rossi. Con El Shaarawy in dubbio per un problema alla caviglia e con Balotelli a casa per scelta tecnica, Conte si affida al tandem inedito formato da Immobile e Zaza, con Giovinco pronto subentrare.

C’è attesa per questa prima uscita della nuova nazionale, soprattutto dopo la brutta figura fatti agli ultimi Mondiali in Brasile. Ci saranno almeno 40 mila spettatori al San Nicola di Bari per vedere la 19^a sfida tra Italia ed Olanda che fino ad ora ha visto 7 vittorie azzurre, 3 degli orange ed 8 pareggi.

La prima Nazionale di Conte: umile, orgogliosa e cattiva
La prima Nazionale di Conte: umile, orgogliosa e cattiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *