Miami fa paura: è la favorita al titolo

Gli Heat sono i favoriti n°1

Dopo appena una settimana di playoff mi sembra chiaro che i Miami Heat del duo James-Wade siano la candidata n°1 al titolo NBA 2011. Essere la favorita in estate è relativamente facile se metti in squadra che ha già Dwayne Wade gente come Lebron e Bosh ed in corsa aggiungi Bibby. Ma essere la favorita nel momento chiave della stagione (leggi playoff) è tutt’altra cosa.

Le motivazioni per cui gli Heat sono ad oggi i grandi favoriti sono sostanzialmente due.

La prima è il buon lavoro fatto da Spoelstra che ha dato alla sua squadra un’organizzazione difensiva di primo livello che nella corsa al titolo diventa sempre un fattore determinante.

La seconda motivazione è la mancanza di avversari all’altezza almeno a vedere questo inizio di playoff. Lakers e Celtics, che si sono contese l’anello nel 2010 vinto da Kobe e soci, sembrano svuotate sia a livello fisico che mentale. Soprattutto i gialloviola stanno mostrando di avere l’acqua alla gola già nel primo turno contro gli Hornets. I Celtics invece mi sembrano indeboliti come roster e la carta d’identità inizia a farsi sentire, anche se darli già per morti sarebbe un grave errore. Ad Est poi rimangono i Bulls, ma con il solo Rose non hanno nessuna chance di impensierire Wade e compagni. Ad Ovest lo strapotere degli Spurs l’ha fatta da padrone per quasi tutta la stagione, ma gli infortuni di Ginobili e Duncan e la leggerezza sotto canestro di Blair e McDyess si sta facendo sentire nei playoff. Rimarrebbero i Thunder, la squadra più bella della Lega a mio avviso per la quale farò il tifo in caso di uscita anticipata dei Lakers. Ma riusciranno con la loro poca esperienza ad arrivare fino in fondo?

Oggi come oggi Miami ha l’obbligo di vincere il titolo. Così magari Lebron James, una volta abbandonato il pesantissimo n°23 che ha portato sulle spalle per 7 anni, manderà via gli incubi che lo dipingono solo come un grande giocatore ma non come un vincente. Anche se ovviamente, dovrà poi dire grazie a “Flash”, perchè questi Heat sono la squadra di Dwayne Wade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *