#NCAA 2016: trionfa #Villanova con un canestro allo scadere! Ryan #Arcidiacono eletto miglior giocatore del Torneo

Probabilmente l’ho già detto un migliaio di volte, ma ogni occasione è buona per ricorda che il Basket è lo sport più bello del mondo! Questa notte è arrivata un’ulteriore conferma a quanto sto dicendo con la spettacolare vittoria di Villanova nel Torneo NCAA. Si tratta del secondo titolo nella storia della squadra della Pennsylvania che ha battuto North Carolina per 77-74 grazie ad un canestro allo scadere di Kris Jenkins. Le Final Four si sono giocate all’NRG Stadium di Houston ed in Finale c’erano “appena” 75.000 persone a vedere la partita tra Villanova e North Carolina.

Il buzzer beater di Kris Jenkins
Il buzzer beater di Kris Jenkins

Il leader dei Villanova Wildcats è tale Ryan Arcidiacono, nato il 26 Marzo del 1994, playmaker italoamericano che ha fatto parte anche della Nazionale Sperimentale dell’Italia e che stanotte si è fatto un bel regalo di compleanno con qualche giorno di ritardo. Arcidiacono ha dato la scossa alla sua squadra ad inizio partita segnando 7 punti in fila che hanno messo un freno all’avvio fulminante di North Carolina. Il n°15 di Villanova ha chiuso la partita con 16 punti  e soprattutto con l’assist decisivo per Kris Jenkins che ha gentilmente ringraziato mettendo a segno da oltre 7 metri il buzzer beater del Titolo. Grazie a questa grande prestazione Arcidiacono è stato nominato miglior giocatore delle Final Four (Mop, Most Outstanding Player), un riconoscimento che prima di lui avevano ricevuto anche giocatori del calibro di Magic Johnson (1979), Hakeem Olajuwon (1983) e Patrick Ewing (1984) solo per citarne alcuni.

Ma torniamo allo sport più bello del mondo. La partita è stata bellissima, di un’intensità unica, con le due squadre che nella prima metà di gara hanno risposto colpo su colpo agli allunghi degli avversari. Nel secondo tempo Villanova ha provato più volte ad allungare, arrivando anche al +10, ma North Carolina sotto la spinga di Paige (21 punti per lui alla fine) si è riporta sotto. Il finale è al cardiopalma, Villanova spreca 6 punti di vantaggio e North Carolina pareggia i conti con un tiro da 3 punti con 4,7 secondi sul cronometro. Dopo il time-out Ryan Arcidiacono prende palla, attraversa tutto il campo, attira un raddoppio e consegna a Kris Jenkins che arriva a rimorchio la palla dell’ultimo tiro. La palla lascia le mani del n°2 di Villanova quando sul cronometro ci sono ancora pochi decimi e la sua parabola finisce “nel fondo del secchiello”. Solo rete! E Villanova vince il Titolo NCAA al termine di una delle più belle finali della storia.

Villanova festeggia
Villanova festeggia

Queste le parole di Arcidiacono al termine della partita: “Ogni ragazzo sogna di realizzare il tiro decisivo allo scadere: io ho preferito credere nel compagno meglio piazzato“. Dire che ha fatto la scelta giusta.

Ecco qua sotto gli highlights della partita tra Villanova e North Carolina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *