Novità in casa Samsung: ecco il Galaxy Round, lo smartphone con il display curvo

Samsung ha presentato ufficialmente il Galaxy Round che sarà disponibile già da questa settimana in Sud Corea. Quindi i rumors che giravano da tempo si sono rivelati veritieri ed ora Samsung si affaccia sul mercato con il primo smartphone al mondo dotato di un display curvo. Non flessibile però.

A livello hardware, se si esclude la particolarità del display, lo smartphone è praticamente una variante del Samsung Galaxy Note 3. Lo schermo è un 5,7” full HD Super AMOLED, con processore Snapdragon 800 quad core, 3GB di RAM, il supporto per le reti LTE-A, una fotocamera da 13mp ed uno slot per schede microSD per ampliare la memoria di archiviazione interna da 32GB.

Oltre al discorso estetico così a primo impatto non sembra che la particolarità del display possa portare dei particolari vantaggi, tutt’altro. Attraverso la “funzione roll” è possibile, inclinando il dispositivo, visualizzare sul display informazioni come data, ora e chiamate perse. Sempre con un’inclinazione del dispositivo da un lato o dall’altro è possibile cambiare la musica che stiamo ascoltando. Insomma, niente di molto interessante. Da un punto di vista ergonomico magari lo smartphone curvo può facilitarne la presa, anche se credo che scrivere sul display sarà meno comodo rispetto ad uno smartphone con lo schermo piatto.

Passiamo al lato economico della questione. Il Galaxy Round dovrebbe entrare sul mercato ad un prezzo di circa 1000€.

Secondo me sarà un flop. E voi che dite?

Samsung Galaxy Round
Il Samsung Galaxy Round

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *