Peter Sagan è il primo campione europeo di ciclismo

Nella giornata di ieri Peter Sagan ha scritto il proprio nome nella prima pagina dei campionati europei su strada  di ciclismo nella categoria dei professionisti. Il fuoriclasse slovacco ha vinto in volata il primo Europeo dei professionisti precedendo sul traguardo il francese Julian Alaphilippe e lo spagnolo Dani Moreno. L’Italia ha dovuto accontentarsi del nono posto di Diego Ulissi.

La corsa si è disputata a Plumelec, in Bretagna, su di un circuito di 13,7 chilometri che i ciclisti hanno dovuto percorrere per 7 volte (per un totale di 236 chilometri di gara). L’Italia ha provato in tutti i modi a portare a casa la vittoria finale, con Moreno Moser che nell’ultimo giro è stato protagonista di uno scatto che lo aveva portato da solo in testa alla corsa, ma non è bastato per arrivare fino al traguardo in solitario visto che l’azzurro è stato ripreso dal gruppo all’inizio dell’ultima salita, la Cote de Cadoudal, uno strappo di 1,8 chilometri al 7,8%. Fabio Aru ha chiuso la gara al 23° posto, staccato di 16″ dal vincitore.

Con questo successo Peter Sagan aggiunge l’ennesima vittoria ad un palmarès che, ad appena 26 anni compiuti, è qualcosa di sensazionale. Ora lo slovacco attende il 16 ottobre 2016, giorno in cui si correrà il Campionato del Mondo a Doha, lui che il titolo iridato l’ha già vinto lo scorso anno.

Peter Sagan è il primo campione europeo di ciclismo
Peter Sagan è il primo campione europeo di ciclismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *