Prandelli vola al Galatasaray. E dalla Turchia spara a zero su tutti….

Cesare Prandelli è il nuovo allenatore del Galatasaray. L’allenatore italiano è stato presentato ieri in Turchia e rimonta in sella a due settimane esatte dal Flop Azzurro in Brasile a seguito del quale il tecnico di Orzinuovi aveva dato le dimissioni irrevocabili da CT della nazionale italiana.

Nel giorno della presentazione al Galatasaray il buon Prandelli conferma lo stato confusionale che aveva preceduto l’avventura mondiale dell’Italia e interrogato dai giornalisti sulla sua avventura azzurra si è lasciato andare a dichiarazioni pesanti. Ha parlato della delusione umana per le parole di Pepito Rossi, di Balotelli che non è un campione ma solo un giocatore che ha dei colpi, niente più. Ha detto poi di aver ricevuto lettere di minacce e di non aver chiesto la buonuscita per le dimissioni come si fa in Italia.

Ma dov’è finito il chierichetto Prandelli, quello che voleva parlare solo di calcio ma che di calcio non ha più parlato dopo la grandissima delusione del Mondiale? Da quel giorno ha iniziato a cercare scuse da tutte le parti, ha attaccato i suoi giocatori, quelli che lui aveva scelto e su cui aveva puntato.

Alla discesa di Prandelli come allenatore sembra stia seguendo la discesa di Prandelli come uomo. Forse ha fatto bene ad andare in Turchia, ad allontanarsi dall’Italia. Magari anche lui all’estero farà fortuna come tanti altri italiani prima di lui. Di sicuro, farà tanti soldi, grazie anche alla tassazione agevolata della Turchia, anche se Prandelli ha dichiarato di averle sempre pagate le tasse. Ma non doveva parlare solo di calcio?????

Prandelli vola al Galatasaray. E dalla Turchia spara a zero su tutti....
Prandelli vola al Galatasaray. E dalla Turchia spara a zero su tutti….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *