Scorer NBA 2014: Anthony, Durant e Ross

Gli ultimi 10 giorni nella NBA hanno riservato agli appassionati delle prestazioni offensive di altissimo livello firmate da Carmelo Anthony, Kevin Durant e Terrence Ross. Sono gli unici 3 giocatori che in questa prima metà di stagione (e poco più) sono riusciti a segnare almeno 50 punti in un singolo incontro. La stella dei Knicks è riuscito addirittura a superare quota 60, mettendo a referto 62 punti nella vittoria (125-96) di NY contro i Bobcats. Di Durant e della sua corsa al titolo di MVP avevo già parlato, così come dei suoi 54 punti rifilati ai Warriors. Sabato notte è stata la volta di Ross che nella sconfitta dei suoi Raptors ha messo a referto 51 punti.

Analizziamo ora nel dettaglio le singole prestazioni:

La partita di Carmelo Anthony contro i Bobcats è stata quasi perfetto. L’Ala Piccola dei Knicks ha segnato 56 punti sui 62 totali nei primi 3 quarti di gioco con medie al tiro pazzesche con lo scout che alla fine della partita parlava di 23/35 al tiro con 17/24 da 2 punti, 6/11 da 3 punti e 10/10 ai liberi. A tutto questo ha aggiunto anche 13 rimbalzi e soprattutto uno ZERO nella casella delle palle perse. Con questa partita mostruosa Carmelo ha superato il record di punti segnati nel nuovo Madison Square Garden che apparteneva a Kobe Bryant che ne mise a referto 61 il 2 Febbraio 2009. Si tratta della miglior prestazione offensiva dal 2007 ad oggi, quando sempre il Black Mamba segnò 65 punti contro i Portland Trail Blazers.

Carmelo Anthony ha segnato 62 contro i Bobcats
Carmelo Anthony ha segnato 62 contro i Bobcats

Della partita da 54 punti di Kevin Durant avevo già parlato. KD30 aveva raggiunto quota 54 grazie ad un 19/28 al tiro, con 14/19 da 2 punti, 5/9 da 3 punti e 11/13 ai liberi. Con questa prestazione Durant ha superato il suo precedente carrer high che era di 52 punti ottenuto 363 giorni prima nella partita vinta il 19 Gennaio 2013 contri i Mavs.

Terrence Ross è il terzo over 50 stagionale. Ma in questo caso, a differenza delle altre due performance, la sua squadra ha perso la partita. Ross ha chiuso la gara con 51 punti frutto di un 16/29 dal campo con 6/12 da 2 punti, 10/17 da 3 punti e 9/10 al liberi. Con questa prestazione Ross ha eguagliato il record della franchigia canadese per i punti segnati in una singola gara che era stato firmato da Vince Carter (che due giorni fa ha compiuto 37 anni).

Terrence Ross ha segnato 51 contro i Clippers
Terrence Ross ha segnato 51 contro i Clippers

Chi sarà il prossimo over 50 della stagione? Per gli amanti delle statistiche ricordo che Kobe Bryant segnò almeno 50 punti in 4 partite consecutive nel 2007 quando firmò un poker da 65-50-60-50 punti. E’ il solo giocatore ad esserci riuscito insieme al grande Wilt Chamberlain.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *