Supercoppa 2012: Cantù batte Siena

La stagione 2012/2013 del basket italiano inizia con la vittoria della Bennet Cantù che in rimonta batte la Montepaschi Siena con il punteggio finale di 80-73. Si tratta di un successo storico perchè è quello che spezza l’egemonia senese in Italia, con i toscani che prima di questa sconfitta avevano vinto gli ultimi 13 trofei nazionali disputati.

Cantù torna ad alzare al cielo un trofeo a distanza di 9 anni. Nel 2003 infatti la squadra brianzola aveva trionfato sempre in Supercoppa italiana contro gli allora campioni d’Italia della Benetton Treviso.

E’ un successo meritato quello della squadra di Trinchieri che dopo aver fatto vedere cose egregie in questi ultimi anni ha finalmente raccolto i frutti di tutti questi sforzi alzando al cielo un trofeo. Il ridimensionamento di Siena si è fatto sentire, così come l’assenza di giocatori di spessore oltre che tecnico anche mentale che negli anni passati erano stati  quelli che avevano fatto pendere l’ago della bilancia dalla parte di Siena. Ma come detto, grande merito di Cantù, che sta continuando la propria programmazione pluriennale sotto una guida tecnica di primissimo livello (Trinchieri), un direttore sportivo fra i più bravi in Europa (Arrigoni), ed una squadra che poggia su uno zoccolo duro ai queli vengono aggiunti di anno in anno dei validi rinforzi.

L’MVP della manifestazione è stato Manuchar Markoishvili, autore di una gran partita al pari di un grandissimo Alex Tyus.

Ora non rimane che aspettare campionato ed Eurolega, con queste due squadre che cercheranno di essere sempre protagoniste, anche se a livello italiano ovviamente quest’anno la squadra da battere sarà la supercorazzata milanese guidata da Sergio Scariolo.

Cantù batte Siena in Supercoppa
Cantù batte Siena in Supercoppa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *