Team USA in semifinale contro l’Argentina. L’altra sfida è Russia-Spagna

Tutto come da pronostico nelle semifinali olimpiche del basket, con Stati Uniti, Argentina, Russia e Spagna che approdano in semifinale per continuare la corsa all’Oro che vede come indiscusso favorito il Team USA.

Il programma dei quarti è iniziato con Russia-Lituania. Kirilenko e compagni sono sempre stati in vantaggio, con la Lituania sempre ad inseguire e tenuta in vita dagli esperti Kaukenas e Songalia e da Kalneitis autore di 14 punti nella seconda metà di gara. Partita bruttina, con scarse percentuali al tiro, decisa dal solito Kirilenko che ha chiuso la partita con un gioco da 3 punti ed uno score finale di 19 punti, 12 rimbalzi e 2 stoppate.

Spagna e Francia se le son date di santa ragione in una partita poco gradevole da guardare sotto il profilo tecnico, soprattutto nel finale quando le due squadre hanno smesso di segnare, con i francesi che a partita persa si son fatti notare per due brutti falli antisportivi di Turiaf e Batum che hanno rischiato di trasformare in una rissa la partita. Bella prova di carattere della squadra di Scariolo che nonostante le difficoltà offensive, trovatasi sotto nel punteggio, ha saputo reagire e portare a casa un quarto di finale tutt’altro che scontato.

Vince facendo parecchia fatica anche l’Argentina di Manu Ginobili che nel derby sudamericano ha la meglio sul Brasile di Leandro Barbosa. Blancos sempre avanti anche con vantaggi consistenti nella ripresa (+15 sul 61-46 al 27’), ma l’età e la stanchezza nel finale si son fatti sentire rischiando di compromettere il risultato nel finale quando il Brasile a sciupato un paio di belle occasioni di riagganciare gli argentini.

Vince anche Team USA con uno scarto importante (119-86) maturato nella seconda parte della gara. Lebron e compagni hanno i soliti alti e bassi, con l’Australia prova a sfruttare cavalcando un ottimo Mills. Nonostante un buon vantaggio all’intervallo (chiuso sul +14) gli americani tornano in campo troppo rilassati e l’Australia piazza un 11-0 che riporta i canguri a -3 sul 56-53. A quel punto entra in scena Kobe Bryant, pessimo fino a quel momento, mettendo dentro 6 triple e 20 punti che scavano il solco per la vittoria per la quale incide anche la tripla doppia di LeBron James che chiude a 11 punti, 11 assist e 14 rimbalzi la sua partita.

Le semifinali sono apertissime, anche se Team USA (contro l’Argentina) e Spagna (contro la Russia) sono le due favorite d’obbligo per l’accesso in Finale.

Team USA nei quarti ha battuto l’Australia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *