Un Capodanno molto caro per l’Apple Store di Parigi

Se lo ricorderanno molto bene il Capodanno appena passato quelli dell’Apple Store di Parigi. Nella notte del 31 Dicembre 2012 infatti il negozio ufficiale della compagnia di Cupertino nel quartiere Opera di Parigi è stato preso d’assalto da un banda armata di 4 rapinatori che si sono portati a casa un bottino di oltre 1 milione di Euro di prodotti Apple.

I rapinatori hanno preparato alla perfezione quello che è stato l’ultimo colpo dell’anno e probabilmente uno dei più proficui. Prima della mezzanotte, quando tutte le forze dell’ordine erano impegnate sui Campi Elisi per i festeggiamenti del Capodanno, i ladri hanno sferrato quasi indisturbati l’attacco superando senza problemi l’unico agente di turno nello Store parigino.

La banda ha fatto man bassa di un gran numero di prodotti della Apple tra cui iPhone, iPad e McBook per un valore complessivo che supera il milione di Euro. Dopo il furto, ora i criminali dovranno darsi da fare per piazzare la merce rubata che una volta collegata alla rete (WiFi/3G) potrebbe essere rintracciata da Apple tramite i codici IMEI e serial number dei dispositivi.

Quello di Parigi è solo l’ultimo colpo in un negozio Apple in ordine di tempo, dopo che negli ultimi tempi sono stati attaccati e svaligiati anche gli Store di New York e San Francisco. Anche in Italia nel mese scorso (il 7 Dicembre) era stato svaligiato l’Apple Store di Torino. Secondo Michael Bloomberg, sindaco di New York, l’interesse dei ladri verso i prodotti Apple è una delle principali cause dell’aumento dei furti nella Grande Mela.

Quale sarà il prossimo?

IPad
IPad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *