Vacanze a Cuba: un viaggio indietro nel tempo a Trinidad

Trinidad è la meta ideale per scoprire il patrimonio storico e culturale di Cuba. Questa splendida città sorge nell’area centro meridionale del Paese, all’interno della provincia di Sancti Spíritus, e si affaccia sullo specchio d’acqua cristallina del Mar dei Caraibi. Grazie alla presenza di numerosi gioielli architettonici, Trinidad rappresenta un’attrattiva unica per chi vuole approfondire la propria conoscenza della storia di questo meraviglioso Paese, andando alla scoperta di alcuni dei suoi tesori più preziosi.

Fondata nel 1514 da Diego Velázquez de Cuéllar con il nome di Villa De la Santísima Trinidad, oggi la città rappresenta una splendida testimonianza di architettura coloniale spagnola, nonché uno dei pochi centri urbani cubani ad essere sopravvissuto quasi intatto. Per questi motivi, Trinidad è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, che tutela l’estetica e la conservazione delle sue pittoresche stradine di pietra, dei palazzi coloniali e delle sue bizzarre piazze a pianta irregolare. Questi mirabili esemplari architettonici convivono con antichi zuccherifici e capannoni un tempo utilizzati dagli schiavi, che nell’insieme contribuiscono a creare un fascino tanto decadente quanto suggestivo, catapultando i visitatori dritti nel passato. La parte più vecchia della città è quella che racchiude la maggior concentrazione di edifici di rilevanza storica e artistica: i più belli sono quelli che circondano la splendida Plaza Mayor, e tra essi figurano anche i due importanti centri espositivi  del Museo Histórico Municipal e del Museo de Arquitectura Trinitaria, a cui è bene far tappa per approfondire la storia della Cuba più antica.

Appena fuori dal perimetro urbano, si trova la rinomatissima Playa Ancòn, una splendida spiaggia di sabbia fine, che ospita uno dei primi complessi turistici cubani, sempre in grado di garantire il massimo del confort ai visitatori che vogliono godersi il mare in totale tranquillità. E qualora la cultura e il mare non dovessero bastare a soddisfare il visitatore più esigente, basta spostarsi verso l’entroterra, dove si stagliano le eleganti vette della Sierra del Escambray, che arricchiscono ulteriormente l’offerta della zona. Se anche voi avete intenzione di trascorrere le vostre vacanze a Cuba nella regione di Trinidad, o semplicemente volete farci un salto, non fatevi mancare un’escursione nella vicina Valle de los Ingenios. Si tratta di un’area collocata appena fuori città, nella quale sono custodite decine di zuccherifici risalenti al XIX secolo: una meta perfetta per chi è a caccia di uno scenario particolare per delle fotografie o anche solo per una passeggiata fuori dal comune. Da ricordare che anche i viaggiatori meno avventurosi possono inserire Trinidad nel proprio itinerario, scegliendo tra le diverse combinazioni già organizzate su siti come Yalla Yalla.

Vacanze a Cuba: un viaggio indietro nel tempo a Trinidad
Vacanze a Cuba: un viaggio indietro nel tempo a Trinidad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *