Wired Next Fest 2016 – A Firenze il 16 e 17 Settembre

L’edizione 2016 del Wired Next Fest si svolgerà a Firenze nei giorni di Sabato 16 e Domenica 17 Settembre. L’evento sbarca per la prima volta nel capoluogo toscano dopo che quest’anno, nel mese di Maggio, aveva già fatto tappa a Milano (dove si erano registrate oltre 128 mila presenze). Per poter partecipare all’evento è necessario registrarsi sul sito Wired.it. Cliccate qui per iscrivervi!

Futuro, innovazione e creatività in festa. Sono questi gli ingredienti che attendono i partecipanti al Wired Next Fest nelle giornate di 17 e 18 settembre nella splendida location di Palazzo Vecchio, con una serie di incontri gratuiti dedicati a grandi personalità nazionali e internazionali. La sera di sabato 17 settembre 2016, invece, sarà il turno della musica, nella splendida cornice di piazza della Santissima Annunziata: l’evento è, come sempre, completamente gratuito e, dalle ore 20:00 porterà sul palco cinque performer d’eccezione: Khompa, Joan Thiele, M+A, Playroom e un dj set di Jon Hopkins.

Wired Next Fest è il più grande festival italiano dedicato all’innovazione. Celebra e racconta la scienza, la tecnologia, il business, il web, la voglia di cambiamento e l’eccellenza come elementi chiave per lo sviluppo economico, culturale e sociale del nostro paese. Lo fa attraverso diversi linguaggi (conferenze, laboratori, performance artistiche, esibizioni) e grazie alla partecipazione di esperti e leader di settore di rilievo nazionale e internazionale. Il tutto su registrazione, ma a ingresso gratuito. Come ci si registra? Facile: basta andare sul sito ufficiale italiano di Wired e lasciare nome, cognome ed indirizzo  mail. Quando arriverete a Palazzo Vecchio per ritirare il badge sarà necessario presentare un documento di identità. L’ingresso sarà sempre gratuito, fino a esaurimento posti.

Wired Next Fest si propone di trasformare per due giorni Firenze nella capitale dell’innovazione e favorire un vero e proprio Rinascimento Digitale, della città e dei singoli individui. Il tema scelto è la Bellezza. Non solo artistica ed estetica ma come elemento culturale, come motore del cambiamento. Sarà un ritorno al futuro reso possibile dal racconto di esperienze locali e globali, ospiti d’eccezione, workshop e momenti di festa e intrattenimento.

Saranno 100 i relatori che parleranno durante il fine settimana a Firenze. Tra questi figurano il bravissimo illustratore ZerocalcareMassimo Bottura nominato migliore chef del mondo del 2016 secondo la  classifica dei “50 Best Restaurant”, l’astronauta Luca Parmitano, lo scrittore toscano (pisanoMarco Malvaldi (La briscola in cinque – I delitti del BarLume), il fotografo Oliviero Toscani, il diabolico pasticcere Iginio Massari, ed anche il sindaco di Firenze Dario Nardella.

Per chi vuol seguire il Wired Next Fest sui social può farlo attraverso l’hashtag ufficiale: dell’evento #WNF16

Wired Next Fest 2016 - A Firenze il 16 e 17 Settembre
Wired Next Fest 2016 – A Firenze il 16 e 17 Settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *